Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Salmo 143:1-12

Melodia di Davide.* 143  O Geova, odi la mia preghiera;+ Presta orecchio alla mia supplica.+ Nella tua fedeltà rispondimi nella tua giustizia.+   E non entrare in giudizio col tuo servitore;+ Poiché dinanzi a te nessun vivente può essere giusto.+   Poiché il nemico ha inseguito la mia anima;+ Ha schiacciato la mia vita alla medesima terra.+ Mi ha fatto dimorare in luoghi tenebrosi come i morti a tempo indefinito.+   E il mio spirito+ viene meno dentro di me; In mezzo a me il mio cuore si intorpidisce.+   Ho ricordato i giorni di molto tempo fa;+ Ho meditato su tutta la tua attività;+ Volontariamente mi occupai dell’opera delle tue proprie mani.+   Ho steso le mie mani a te;+ La mia anima è verso di te come un paese esausto.+ Sela.*   Oh affrettati, rispondimi, o Geova.+ Il mio spirito è pervenuto alla fine.+ Non nascondere da me la tua faccia,+ Altrimenti dovrò divenire paragonabile a quelli che scendono nella fossa.+   La mattina fammi udire la tua amorevole benignità,*+ Poiché in te ho confidato.+ Fammi conoscere la via per la quale devo camminare,+ Poiché a te ho innalzato la mia anima.+   Liberami dai miei nemici, o Geova.+ Mi sono pure messo al riparo* presso di te.+ 10  Insegnami a fare la tua volontà,*+ Poiché tu sei il mio Dio.+ Il tuo spirito è buono;+ Mi conduca nel paese della rettitudine.+ 11  Per amore del tuo nome,+ o Geova, conservami in vita.+ Nella tua giustizia+ voglia tu far uscire la mia anima dall’angustia.+ 12  E nella tua amorevole benignità voglia tu ridurre al silenzio i miei nemici;+ E devi distruggere tutti quelli che mostrano ostilità alla mia anima,+ Poiché io sono tuo servitore.+

Note in calce

LXXVg aggiungono: “quando il figlio [Vgc, “quando suo figlio Absalom”] lo inseguiva”.
Questo è l’ultimo dei 71 Sela che si trovano nei Salmi. Vedi 3:2 e nt. “Sela”.
O, “amore leale”.
Lett. “Ho coperto”.
O, “il tuo beneplacito”.