Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Levitico 1:1-17

1  E Geova chiamava* Mosè e gli parlava dalla tenda di adunanza,+ dicendo:  “Parla ai figli d’Israele,+ e devi dire loro: ‘Nel caso che qualche uomo* di voi presenti* a Geova un’offerta* dagli animali domestici, dovete presentare la vostra offerta* dalla mandria e dal gregge.  “‘Se la sua offerta è un olocausto*+ dalla mandria, un maschio, sano,+ è ciò che deve presentare. All’ingresso della tenda di adunanza lo deve presentare di sua propria volontà dinanzi a Geova.+  E deve porre la mano sulla testa dell’olocausto, e dev’essere benignamente accettato+ in suo favore per fare espiazione per lui.*+  “‘Quindi il giovane toro dev’essere scannato* dinanzi a Geova; e i figli di Aaronne, i sacerdoti,+ devono presentare il sangue e aspergere il sangue all’intorno sull’altare,+ che è all’ingresso della tenda di adunanza.  E l’olocausto dev’essere scorticato e tagliato nelle sue parti.+  E i figli di Aaronne, i sacerdoti,* devono porre il fuoco sull’altare+ e sistemare la legna sul fuoco.+  E i figli di Aaronne, i sacerdoti,* devono disporre i pezzi+ con la testa e il sego sopra la legna che è sul fuoco che è sull’altare.  E se ne laveranno* gli intestini+ e le zampe con acqua; e il sacerdote deve far fumare tutte queste cose sull’altare come olocausto, offerta fatta mediante il fuoco* di odore riposante a Geova.+ 10  “‘E se la sua offerta in olocausto è dal gregge,+ dai giovani montoni o dalle capre, un maschio,+ sano, è ciò che presenterà.+ 11  E dev’essere scannato* al lato dell’altare a nord dinanzi a Geova, e i figli di Aaronne, i sacerdoti, devono aspergerne il sangue all’intorno sull’altare.+ 12  E lo deve tagliare nelle sue parti con la testa e il sego, e il sacerdote le deve disporre sopra la legna che è sul fuoco che è sull’altare.+ 13  E laverà gli intestini+ e le zampe+ con l’acqua; e il sacerdote deve presentare tutte queste cose e farle fumare+ sull’altare. È un olocausto, offerta fatta mediante il fuoco di odore riposante a Geova.+ 14  “‘Comunque, se la sua offerta come olocausto a Geova è dai volatili, deve presentare la sua offerta dalle tortore+ o dai giovani piccioni.*+ 15  E il sacerdote la deve presentare all’altare e con l’unghia strapparle+ la testa e farla fumare sull’altare, ma il suo sangue dev’essere fatto scolare* sul lato dell’altare. 16  E le deve togliere il gozzo con le piume* e gettarlo al lato dell’altare, ad est, al luogo delle ceneri grasse.*+ 17  E la deve fendere alle ali. Non la deve dividere.+ Quindi il sacerdote la deve far fumare sull’altare, sopra la legna che è sul fuoco. È un olocausto,+ offerta fatta mediante il fuoco di odore riposante a Geova.+

Note in calce

Lett. “E chiamava”. Ebr. Waiyiqràʼ. In ebr. questo terzo libro di Mosè prende nome da questa espressione iniziale. LXXVg chiamano questo libro “Levitico” (gr. Leuitikòn; lat. Leviticus, “Concernente un levita [i leviti]”).
O, “qualunque uomo”. Ebr. ʼadhàm.
O, “offra”.
“Offerta”: ebr. qorbàn; gr. dòra, “doni”. Cfr. Mr 7:11.
“Offerta”, M; SamLXXSy, “offerte”.
“Olocausto”: ebr. ʽolàh; gr. holokàutoma; lat. holocaustum, “olocausto”, un sacrificio consumato mediante il fuoco.
Lett. “fare una copertura su di lui”.
O, “E deve scannare il giovane toro”. LXX, “E scanneranno il giovane toro”.
“I sacerdoti”, SamLXX e cinque mss. ebr.; M, “il sacerdote”. Cfr. i vv. 5, 8.
“Sacerdoti”, MLXXSy.
O, “E ne laverà”.
Vedi nt. a Eso 29:18.
O, “E lo deve scannare”.
Lett. “figli del piccione”.
O, “dev’essere spremuto”.
“Le sue piume”, LXX; SymTh, “le sue piume minute (peluria); forse, “il suo sudiciume (escremento)”.
Vedi nt. a Eso 27:3, “grasse”.