Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Lamentazioni 5:1-22

5*  Ricordati, o Geova, di ciò che ci è accaduto.+ Guarda e vedi il nostro biasimo.+   Il nostro proprio possedimento ereditario è stato trasferito a estranei, le nostre case a stranieri.+   Siamo divenuti semplici orfani senza padre.+ Le nostre madri sono come vedove.+   Per denaro* abbiamo dovuto bere la nostra propria acqua.+ Per un prezzo viene la nostra propria legna.   Siamo stati inseguiti fin sopra il nostro collo.+ Ci siamo stancati. Non ci è restato riposo.+   Abbiamo dato la mano+ all’Egitto;+ all’Assiria,+ per saziarci di pane.   I nostri antenati son quelli che hanno peccato.+ Essi non sono più. In quanto a noi, abbiamo dovuto portare i loro errori.+   Semplici servitori han dominato su di noi.+ Non c’è chi ci strappi dalla loro mano.+   A rischio della nostra anima portiamo il nostro pane,+ a causa della spada del deserto. 10  La nostra medesima pelle si è riscaldata proprio come un forno, a causa degli spasimi della fame.+ 11  Hanno umiliato le mogli* in Sion,+ le vergini nelle città di Giuda. 12  I principi stessi sono stati appesi solo dalla loro mano.+ Neppure le facce dei vecchi sono state onorate.+ 13  Anche i giovani hanno alzato la stessa macina a mano,+ e semplici ragazzi hanno inciampato sotto la legna.+ 14  Gli stessi vecchi hanno pure cessato di [stare] alla porta,+ i giovani dalla loro musica strumentale.+ 15  L’esultanza del nostro cuore è cessata. La nostra danza si è cambiata in semplice lutto.+ 16  La corona della nostra testa è caduta.+ Guai a noi, ora, perché abbiamo peccato!+ 17  A motivo di ciò il nostro cuore si è ammalato.+ A motivo di queste cose i nostri occhi si sono oscurati,+ 18  A motivo del monte di Sion che è desolato;+ su di esso hanno camminato le stesse volpi.+ 19  In quanto a te, o Geova, sederai a tempo indefinito.+ Il tuo trono è di generazione in generazione.+ 20  Perché ci dimentichi per sempre,+ ci lasci per la lunghezza dei giorni?+ 21  Facci tornare+ a te, o Geova, e prontamente torneremo. Recaci giorni nuovi come molto tempo fa.+ 22  Comunque, tu ci hai positivamente rigettati.+ Sei stato molto indignato verso di noi.+

Note in calce

Questo capitolo non è un acrostico alfabetico come ciascuno dei quattro capitoli precedenti, ma ha ugualmente 22 vv. che corrispondono per numero alle 22 lettere dell’alfabeto ebr.
O, “argento”.
O, “donne”.