Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Isaia 56:1-12

56  Geova ha detto questo: “Osservate il diritto,*+ e fate ciò che è giusto.+ Poiché la mia salvezza sta per venire,+ e la mia giustizia per essere rivelata.+  Felice è l’uomo mortale* che fa questo,+ e il figlio del genere umano* che vi si attiene,+ osservando il sabato per non profanarlo,+ e osservando la sua mano per non fare nessun genere di male.+  E lo straniero* che si è unito a Geova non dica:+ ‘Senza dubbio Geova mi dividerà dal suo popolo’.+ Né dica l’eunuco:+ ‘Ecco, sono un albero secco’”.  Poiché questo è ciò che Geova ha detto agli eunuchi che osservano i miei sabati e che hanno scelto ciò di cui mi son dilettato+ e che si attengono al mio patto:+  “Sì, certamente darò loro nella mia casa+ e dentro le mie mura un monumento*+ e un nome,+ qualcosa di meglio che figli e figlie.+ Un nome a tempo indefinito darò loro,*+ uno che non sarà stroncato.+  “E gli stranieri che si sono uniti a Geova per servirlo+ e per amare il nome di Geova,+ per divenire suoi servitori, tutti quelli che osservano il sabato per non profanarlo e che si attengono al mio patto,+  anch’io certamente li condurrò sul mio santo monte+ e li farò rallegrare dentro la mia casa di preghiera.+ I loro olocausti+ e i loro sacrifici+ saranno per l’accettazione sul mio altare.+ Poiché la mia propria casa sarà pure chiamata casa di preghiera per tutti i popoli”.+  L’espressione del Sovrano Signore Geova, che raduna i dispersi d’Israele,+ è: “Radunerò presso di lui altri, oltre a quelli dei suoi già radunati”.+  Voi tutti animali selvaggi della campagna, venite a mangiare, voi tutti animali selvaggi della foresta.+ 10  Le sue sentinelle sono cieche.+ Nessuna d’esse ha prestato attenzione.+ Sono tutti cani muti;+ non possono abbaiare, ansimano, giacciono, amano sonnecchiare.+ 11  Sono pure cani forti nel [desiderio del]l’anima;+ non hanno conosciuto sazietà.+ Sono anche pastori che non hanno conosciuto come comprendere.+ Si son tutti diretti verso la loro propria via, ciascuno per il suo guadagno ingiusto dal proprio confine:+ 12  “Venite! Fatemi prendere del vino; e beviamo bevanda inebriante fino al limite.+ E certamente domani sarà proprio come oggi, magnifico in assai più larga misura”.+

Note in calce

O, “giudizio”.
“Uomo mortale”: ebr. ʼenòhsh.
O, “uomo terreno”. Ebr. ʼadhàm.
Lett. “il figlio del (paese) straniero”.
Lett. “una mano”. Ma vedi 1Sa 15:12; 2Sa 18:18.
“Loro”, 1QIsaTLXXSyVg; M, “a lui; a ciascuno”.