Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Giudici 10:1-18

10  Ora, dopo Abimelec, sorse, per salvare+ Israele, Tola figlio di Pua, figlio di Dodo, uomo di Issacar, e dimorava a Samir nella regione montagnosa di Efraim.+  E continuò a giudicare Israele per ventitré anni, dopo di che morì e fu sepolto a Samir.  Dopo di lui sorse Iair il galaadita,+ ed egli continuò a giudicare Israele per ventidue anni.  Ed ebbe trenta figli che cavalcavano trenta asini adulti,+ e avevano trenta città.* Queste continuano a chiamarsi Avvot-Iair*+ fino a questo giorno; sono nel paese di Galaad.  Dopo ciò Iair morì e fu sepolto a Camon.  E i figli d’Israele facevano di nuovo ciò che era male agli occhi di Geova,+ e servivano i Baal+ e le immagini di Astoret+ e gli dèi di Siria+ e gli dèi di Sidone+ e gli dèi di Moab+ e gli dèi dei figli di Ammon+ e gli dèi dei filistei.+ Lasciarono dunque Geova e non lo servirono.+  A ciò l’ira di Geova divampò contro Israele,+ così che li vendette+ in mano dei filistei+ e in mano dei figli di Ammon.+  Perciò essi schiacciarono e oppressero duramente i figli d’Israele quell’anno: per diciotto anni tutti i figli d’Israele che erano dalla parte del Giordano nel paese degli amorrei che era in Galaad.  E i figli di Ammon passavano il Giordano per combattere anche contro Giuda e Beniamino e la casa di Efraim; e Israele era grandemente angustiato.+ 10  E i figli d’Israele invocavano l’aiuto di Geova,+ dicendo: “Abbiamo peccato+ contro di te, perché abbiamo lasciato il nostro Dio e serviamo i Baal”.+ 11  Geova disse quindi ai figli d’Israele: “Non fu dall’Egitto+ e dagli amorrei+ e dai figli di Ammon+ e dai filistei+ 12  e dai sidoni+ e da Amalec+ e da Madian,*+ quando vi oppressero+ e gridavate a me, che io vi salvavo dalla loro mano? 13  In quanto a voi, mi abbandonaste+ e vi metteste a servire altri dèi.+ Perciò non vi salverò di nuovo.+ 14  Andate a invocare l’aiuto degli dèi*+ che avete scelto.+ Vi salvino essi nel tempo della vostra angustia”. 15  Ma i figli d’Israele dissero a Geova: “Abbiamo peccato.+ Tu stesso facci secondo qualunque cosa sia bene ai tuoi occhi.+ Solo, liberaci, ti preghiamo, in questo giorno”.+ 16  E toglievano gli dèi stranieri di mezzo a loro+ e servivano Geova,+ così che la sua anima+ divenne impaziente a causa dell’affanno d’Israele.+ 17  A suo tempo i figli di Ammon+ si adunarono e posero il campo in Galaad.+ I figli d’Israele dunque si raccolsero e posero il campo a Mizpa.+ 18  E il popolo e i principi di Galaad si dicevano gli uni gli altri: “Chi è l’uomo che prenderà la direttiva nel combattere contro i figli di Ammon?+ Divenga il capo di tutti gli abitanti di Galaad”.+

Note in calce

“Città”, LXXSyVg; M, “asini adulti”.
Significa “villaggi di tende di Iair”.
“Madian”, LXX; M, “Maon”; Vg, “Canaan”.
‘Gli dèi’: ebr. haʼelohìm; gr. theoùs; lat. deos.