Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Giona 3:1-10

3  La parola di Geova fu quindi rivolta a Giona per la seconda volta, dicendo:+  “Levati, va a Ninive la gran città, e proclamale la proclamazione+ che ti pronuncio”.  Allora Giona si levò e andò a Ninive secondo la parola di Geova.*+ Ora Ninive stessa mostrò d’essere una città grande dinanzi a Dio,*+ con una distanza di tre giorni di cammino.  Infine Giona cominciò a entrare nella città per la distanza di un giorno di cammino, e proclamava e diceva: “Solo quaranta giorni ancora, e Ninive sarà rovesciata”.+  E gli uomini* di Ninive riponevano fede in Dio,+ e proclamavano un digiuno e si vestivano di sacco,+ dal più grande di loro fino al più piccolo di loro.  Quando la parola giunse al re di Ninive,+ allora egli si levò dal suo trono e si tolse di dosso la veste ufficiale e si coprì di sacco e sedette sulla cenere.+  Per di più, fece bandire e fece dire in Ninive, per decreto del re e dei suoi grandi, dicendo: “Nessun uomo e nessun animale domestico, nessuna mandria e nessun gregge deve assaggiare alcuna cosa. Nessuno deve prendere cibo. Non devono bere nemmeno acqua.+  E si coprano di sacco, uomo e animale domestico; e invochino Dio con forza e si convertano,+ ciascuno dalla sua cattiva via e dalla violenza che era nelle loro mani.  Chi sa se il [vero] Dio si volgerà e realmente proverà rammarico+ e si volgerà dalla sua ira ardente, così che non periamo?”+ 10  E il [vero] Dio vedeva le loro opere,+ che si erano convertiti dalla loro cattiva via;+ e il [vero] Dio provò dunque rammarico+ della calamità che aveva proferito di causare loro; e non [la] causò.+

Note in calce

Vedi App. 1C (3).
O, “estremamente grande; divinamente grande”. Ebr. gedhohlàh lEʼlohìm; gr. megàle toi Theòi. Cfr. l’espressione “divinamente bello” in At 7:20, e relativa nt.
Vedi nt. a 1:10.