Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Giobbe 8:1-22

8  E Bildad il suhita+ rispondeva e diceva:   “Fino a quando continuerai a proferire queste cose,+ Quando i detti della tua bocca non sono che vento potente?+   Pervertirà Dio* stesso il giudizio,+ O pervertirà l’Onnipotente stesso la giustizia?+   Se i tuoi propri figli hanno peccato contro di lui, Così che li lascia andare in mano alla loro rivolta,   Se tu stesso cercassi Dio,+ E [se] implorassi il favore dell’Onnipotente,   Se tu fossi puro e retto,+ Ora egli si desterebbe per te* E certamente restaurerebbe il tuo giusto luogo di dimora.   Inoltre, il tuo principio può essere stato una piccola cosa, Ma la tua propria fine diverrebbe poi molto grande.+   In realtà, chiedi, ti prego, alla generazione precedente,+ E rivolgi [la tua attenzione] alle cose investigate dai loro padri.+   Poiché noi fummo solo ieri,+ e non conosciamo nulla, Perché i nostri giorni sulla terra sono un’ombra.+ 10  Non ti insegneranno essi stessi, non ti riferiranno,* E non proferiranno parole dal loro cuore? 11  Crescerà alto il papiro+ senza un pantano? Verrà su una canna senz’acqua? 12  Mentre sta ancora germogliando, non divelta, Pure prima di tutta l’altra erba si seccherà.+ 13  Così sono i sentieri* di tutti quelli che dimenticano Dio,*+ E perirà la medesima speranza dell’apostata,*+ 14  La cui sicurezza è stroncata E la cui fiducia è una casa di ragno.*+ 15  Egli si appoggerà alla sua casa, ma essa non resterà in piedi; L’afferrerà, ma essa non durerà. 16  È pieno di linfa davanti al sole, E nel suo giardino spunta il suo proprio ramoscello.+ 17  Le sue radici si intessono in un mucchio di pietre, Egli guarda una casa di pietra. 18  Se uno l’inghiotte dal suo luogo,+ Anch’esso certamente lo rinnegherà, [dicendo:] ‘Non ti ho visto’.+ 19  Ecco, questo è il dissolversi della sua via;+ E altri spuntano dalla polvere. 20  Ecco, Dio* stesso non rigetterà chi è irriprovevole, Né afferrerà la mano dei malfattori, 21  Finché egli riempia la tua bocca di risa, E le tue labbra di urla di gioia. 22  I medesimi che ti odiano si vestiranno di vergogna,+ E la tenda dei malvagi non sarà”.

Note in calce

“Dio”: ebr. haʼÈl. Qui ha è una particella interrogativa che introduce una domanda.
Secondo il M; LXX, “egli ascolterà la tua supplica”.
“Ti riferiranno”, LXX; M, “ti diranno”.
“Sentieri”, M; LXX, “le cose ultime (il risultato); la fine di poi”.
“Dio”: ebr. ʼEl; LXX, “Geova”.
O, “empio (irriverente)”; o, “chiunque si sia allontanato da Dio”.
O, “ragnatela”.
“Dio”: ebr. ʼEl.