Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Galati 5:1-26

5  Per tale libertà* Cristo ci rese liberi.+ State dunque saldi+ e non vi fate porre di nuovo sotto un giogo di schiavitù.+  Ecco, io, Paolo, vi dico che se divenite circoncisi,+ Cristo non vi sarà di nessun beneficio.  Inoltre, rendo di nuovo testimonianza a ogni uomo che si circoncide che ha l’obbligo di mettere in pratica tutta la Legge.+  Siete separati da Cristo, chiunque voi siate che cercate di essere dichiarati giusti per mezzo della legge;+ vi siete allontanati dalla sua immeritata benignità.+  Da parte nostra, mediante lo spirito aspettiamo ansiosamente la sperata giustizia* quale risultato della fede.+  Poiché riguardo a Cristo Gesù* né la circoncisione è di alcun valore né l’incirconcisione,+ ma la fede+ che opera per mezzo dell’amore.+  Voi correvate bene.+ Chi vi ha impedito di continuare a ubbidire alla verità?+  Questa sorta di persuasione non è da Colui che vi chiama.+  Un po’ di lievito fa fermentare l’intera massa.+ 10  Confido+ riguardo a voi che siete uniti+ al Signore* che non penserete altrimenti; ma colui che vi turba+ subirà il [suo] giudizio,+ chiunque egli sia. 11  In quanto a me, fratelli, se predico ancora la circoncisione, perché sono ancora perseguitato? Quindi, in realtà, la pietra d’inciampo*+ del palo di tortura*+ è stata abolita.+ 12  Vorrei che gli uomini che cercano di sovvertirvi+ si facessero pure evirare.*+ 13  Voi, naturalmente, foste chiamati a libertà,+ fratelli; solo non usate questa libertà come un’occasione per la carne,+ ma per mezzo dell’amore fate gli schiavi gli uni agli altri.+ 14  Poiché l’intera Legge è adempiuta+ in una sola parola, cioè: “Devi amare* il tuo prossimo come te stesso”.+ 15  Se, però, continuate a mordervi e a divorarvi gli uni gli altri,+ badate di non annientarvi gli uni gli altri.+ 16  Ma io dico: Continuate a camminare secondo lo spirito+ e non seguirete nessun desiderio carnale.+ 17  Poiché la carne è contro lo spirito+ nel suo desiderio, e lo spirito contro la carne; poiché questi sono opposti l’uno all’altro, così che non fate le cose stesse che vorreste fare.+ 18  Inoltre, se siete condotti dallo spirito,+ non siete sotto la legge.+ 19  Ora le opere della carne sono manifeste,+ e sono fornicazione,*+ impurità,* condotta dissoluta,*+ 20  idolatria, pratica di spiritismo,*+ inimicizie, contesa, gelosia, accessi d’ira, contenzioni, divisioni, sette,* 21  invidie, ubriachezze,+ gozzoviglie e simili. Circa queste cose vi preavverto, come già vi preavvertii, che quelli che praticano+ tali cose non erediteranno il regno di Dio.+ 22  D’altra parte, il frutto+ dello spirito è amore, gioia, pace, longanimità, benignità, bontà,+ fede, 23  mitezza, padronanza di sé.+ Contro tali cose non c’è legge.+ 24  Inoltre, quelli che appartengono a Cristo Gesù hanno messo al palo* la carne con le sue passioni e i suoi desideri.+ 25  Se viviamo secondo lo spirito, continuiamo a camminare ordinatamente pure secondo lo spirito.+ 26  Non diveniamo egotisti, suscitando competizione+ gli uni con gli altri,* invidiandoci gli uni gli altri.+

Note in calce

O, “Con la libertà di lei”. Gr. Tei eleutherìai.
Lett. “speranza di giustizia”.
“Gesù”: B omette.
“Confido in Geova riguardo a voi”, J7,8.
O, “l’offesa”. Lett. “ciò che provoca la caduta”. Gr. to skàndalon; lat. scandalum.
Vedi App. 5C.
“Si facessero pure evirare”, P46אABD; J7,8, “fossero pure recisi d’innanzi agli occhi di Geova”.
O, “Amerai”.
Vedi App. 5A.
O, “sozzura; depravazione; impudicizia”. Gr. akatharsìa; J17,22(ebr.), tumʼàh. Vedi nt. a Ez 22:15, “impurità”.
O, “licenziosità; impudenza; condotta spudorata”. Gr. asèlgeia; Vgc(lat.), impudicitia; J18,22(ebr.), zimmàh. Vedi nt. a Pr 10:23, “dissoluta”.
O, “uso di droghe”. Gr. farmakìa. Vedi nt. a Ri 21:8, “spiritismo”.
“Sette”: gr. hairèseis; lat. sectae.
Vedi App. 5C.
O, “sfidandoci gli uni gli altri a una prova di forza”.