Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Esodo 6:1-30

6  Geova disse dunque a Mosè: “Ora vedrai che farò a Faraone,+ perché a motivo di una mano forte li manderà via e a motivo di una mano forte li caccerà dal suo paese”.+  E Dio* proseguì, parlando a Mosè e dicendogli: “Io sono Geova.+  E apparivo ad Abraamo,+ Isacco+ e Giacobbe+ come Dio Onnipotente,*+ ma rispetto al mio nome Geova*+ non mi feci conoscere+ da loro.*  E inoltre stabilii con loro il mio patto, di dar loro il paese di Canaan, il paese delle loro residenze come forestieri in cui risiedettero come forestieri.+  E io, sì, io, ho udito i gemiti dei figli d’Israele,+ che gli egiziani rendono schiavi, e mi ricordo del mio patto.+  “Perciò di’ ai figli d’Israele: ‘Io sono Geova, e certamente vi farò uscire di sotto i pesi degli egiziani e vi libererò dalla loro schiavitù,+ e in realtà vi reclamerò con braccio steso e con grandi giudizi.+  E certamente vi prenderò per me come popolo,*+ e in realtà mostrerò d’essere Dio* per voi;*+ e certamente conoscerete che io sono Geova vostro Dio che vi fa uscire di sotto i pesi d’Egitto.+  E certamente vi introdurrò nel paese circa il quale alzai la mano in giuramento+ per darlo ad Abraamo, Isacco e Giacobbe; e in realtà ve lo darò come qualcosa da possedere.+ Io sono Geova’”.+  Mosè parlò poi in questo modo ai figli d’Israele, ma non ascoltarono Mosè per lo scoraggiamento* e per la dura schiavitù.+ 10  Quindi Geova parlò a Mosè, dicendo: 11  “Va, parla a Faraone, re d’Egitto,+ che mandi i figli d’Israele fuori del suo paese”.+ 12  Comunque, Mosè parlò dinanzi a Geova, dicendo: “Ecco, i figli d’Israele non mi hanno ascoltato;+ e come mi ascolterà Faraone,+ dato che sono incirconciso di labbra?”*+ 13  Ma Geova continuò a parlare a Mosè e ad Aaronne e ad emanare mediante essi il comando ai figli d’Israele e a Faraone, re d’Egitto, per far uscire i figli d’Israele dal paese d’Egitto.+ 14  Questi sono i capi della casa dei loro padri: I figli di Ruben, primogenito d’Israele,+ furono Anoc e Pallu, Ezron e Carmi.+ Queste sono le famiglie di Ruben.+ 15  E i figli di Simeone furono Iemuel e Iamin e Oad e Iachin e Zohar e Shaul figlio di una cananea.+ Queste sono le famiglie di Simeone.+ 16  E questi sono i nomi dei figli di Levi,+ secondo le discendenze delle loro famiglie:+ Gherson e Cheat e Merari.+ E gli anni della vita di Levi furono centotrentasette anni. 17  I figli di Gherson furono Libni e Simei,+ secondo le loro famiglie.+ 18  E i figli di Cheat furono Amram e Izar ed Ebron e Uzziel.+ E gli anni della vita di Cheat furono centotrentatré anni. 19  E i figli di Merari furono Mahli e Musi.+ Queste furono le famiglie dei leviti, secondo le discendenze delle loro famiglie.+ 20  Ora Amram prese in moglie Iochebed sorella di suo padre.+ Essa gli partorì poi Aaronne e Mosè.+ E gli anni della vita di Amram furono centotrentasette anni. 21  E i figli di Izar furono Cora+ e Nefeg e Zicri. 22  E i figli di Uzziel furono Misael ed Elzafan e Sitri.+ 23  Ora Aaronne prese in moglie Eliseba, figlia di Amminadab, sorella di Naasson.+ Quindi essa gli partorì Nadab e Abiu, Eleazaro e Itamar.+ 24  E i figli di Cora furono Assir ed Elcana e Abiasaf.+ Queste furono le famiglie dei coraiti.+ 25  Ed Eleazaro, figlio di Aaronne,+ prese in moglie una delle figlie di Putiel. Essa gli partorì poi Fineas.+ Questi sono i capi dei padri dei leviti, secondo le loro famiglie.+ 26  Questi è l’Aaronne e Mosè a cui Geova disse:+ “Fate uscire i figli d’Israele dal paese d’Egitto secondo i loro eserciti”.+ 27  Essi furono quelli che parlarono a Faraone, re d’Egitto, per far uscire i figli d’Israele dall’Egitto.+ Questi è il Mosè e Aaronne. 28  E il giorno che Geova parlò a Mosè nel paese d’Egitto,+ avvenne 29  che Geova continuò a parlare a Mosè, dicendo: “Io sono Geova.+ Proferisci a Faraone re d’Egitto tutto ciò che ti proferisco”. 30  Quindi Mosè disse dinanzi a Geova: “Ecco, sono incirconciso di labbra, come dunque Faraone mi darà ascolto?”+

Note in calce

“Dio”, MLXX; SamSy, “Geova”; Vg, “Signore [Geova]”.
“Come Dio Onnipotente”: ebr. beʼÈl Shaddài; lat. in Deo omnipotente.
“Ma rispetto al mio nome Geova [יהוה, YHWH]”: ebr. ushemì Yehwàh; lat. et nomen meum Adonai.
O, “inoltre rispetto al mio nome Geova non mi feci forse conoscere da loro?” James Washington Watts (1977): “col mio nome Yahweh non mi ero reso loro completamente comprensibile”.
O, “vi prenderò come mio popolo”.
Lett. “come Dio”. Ebr. lEʼlohìm; gr. Theòs.
O, “mostrerò d’essere il vostro Dio”.
Lett. “brevità di spirito [ebr. rùach]”.
“Incirconciso di labbra”, come se le labbra fossero ricoperte da un prepuzio e risultassero quindi troppo lunghe e spesse per pronunciare con facilità le parole.