Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Esodo 25:1-40

25  E Geova parlava a Mosè,+ dicendo:  “Parla ai figli d’Israele, perché mi prendano una contribuzione:* Da ogni uomo il cuore del quale lo inciti voi mi dovete prendere la contribuzione.+  E questa è la contribuzione che prenderete da loro: oro+ e argento+ e rame,+  e filo turchino, e lana tinta di porpora rossiccia, e fibre di colore scarlatto, e lino fine, e pelo di capra,+  e pelli di montone tinte di rosso, e pelli di foca,* e legno di acacia;+  olio per il luminare,+ olio di balsamo+ per l’olio d’unzione+ e per l’incenso profumato;+  e pietre d’onice e pietre da incastonare per l’efod*+ e per il pettorale.+  Ed essi mi devono fare un santuario, poiché io devo risiedere in mezzo a loro.+  Secondo tutto ciò che io ti mostro come modello del tabernacolo* e come modello di tutti i suoi arredi, questo è il modo in cui lo dovete fare.+ 10  “E devono fare un’Arca* di legno di acacia,+ la sua lunghezza di due cubiti* e mezzo e la sua larghezza di un cubito e mezzo e la sua altezza di un cubito e mezzo. 11  E la devi rivestire d’oro puro.+ La devi rivestire di dentro e di fuori, e su di essa devi fare un bordo d’oro all’intorno.+ 12  E devi fondere per essa quattro anelli d’oro e metterli sopra i suoi quattro piedi, con due anelli su un lato d’essa e due anelli sul suo altro lato.+ 13  E devi fare stanghe di legno di acacia e rivestirle d’oro.+ 14  E devi mettere le stanghe negli anelli sui lati dell’Arca per portare con esse l’Arca. 15  Le stanghe devono stare negli anelli dell’Arca. Non ne devono essere tolte.+ 16  E devi porre nell’Arca la testimonianza che io ti darò.+ 17  “E devi fare un coperchio* d’oro puro, la sua lunghezza di due cubiti e mezzo e la sua larghezza di un cubito e mezzo.+ 18  E devi fare due cherubini d’oro. Li devi fare di lavoro battuto alle due estremità del coperchio.+ 19  E fa un cherubino a questa estremità e un cherubino a quella estremità.+ Dovete fare i cherubini sul coperchio, alle sue due estremità. 20  E i cherubini devono spiegare le loro due ali verso l’alto, coprendo il coperchio con le loro ali, con le loro facce l’una verso l’altra.+ Le facce dei cherubini devono essere rivolte verso il coperchio. 21  E devi porre il coperchio+ sull’Arca, e nell’Arca porrai la testimonianza che ti darò. 22  E lì per certo mi presenterò a te e ti parlerò di sopra il coperchio,+ di fra i due cherubini che sono sull’arca della testimonianza, sì, di tutto ciò che ti comanderò per i figli d’Israele.+ 23  “E devi fare una tavola+ di legno di acacia, la sua lunghezza di due cubiti e la sua larghezza di un cubito e la sua altezza di un cubito e mezzo. 24  E la devi rivestire d’oro puro, e le devi fare all’intorno un bordo d’oro.+ 25  E le devi fare una cornice di un palmo* all’intorno, e devi fare il bordo d’oro per la sua cornice all’intorno.+ 26  E devi fare per essa quattro anelli d’oro e porre gli anelli ai quattro angoli che sono per i quattro piedi.+ 27  Gli anelli devono essere presso la cornice come sostegni per le stanghe per portare la tavola.+ 28  E devi fare le stanghe di legno di acacia e rivestirle d’oro, e con esse devono portare* la tavola.+ 29  “E devi fare i suoi piatti e le sue coppe e le sue brocche e le sue scodelle con i quali verseranno [le libazioni].* Li farai d’oro puro.+ 30  E sulla tavola devi mettere il pane di presentazione* dinanzi a me di continuo.+ 31  “E devi fare un candelabro d’oro puro. Il candelabro dev’essere fatto di lavoro battuto.+ La sua base,* i suoi bracci, i suoi calici, i suoi pomi e i suoi fiori devono procedere da esso. 32  E sei bracci si dipartono dai suoi lati, tre bracci del candelabro da un suo lato e tre bracci del candelabro dall’altro suo lato.+ 33  Tre calici a forma di fiori di mandorlo sono su un gruppo di bracci, con pomi e fiori che si alternano, e tre calici a forma di fiori di mandorlo sull’altro gruppo di bracci, con pomi e fiori che si alternano.+ Così è dei sei bracci che si dipartono dal candelabro. 34  E sul candelabro ci sono quattro calici a forma di fiori di mandorlo, con i suoi pomi e i suoi fiori che si alternano.+ 35  E il pomo sotto due bracci esce da esso e il pomo sotto gli altri due bracci esce da esso e il pomo sotto altri due bracci ancora esce da esso, per i sei bracci che si dipartono dal candelabro.+ 36  I loro pomi e i loro bracci devono procedere da esso. È tutto un solo pezzo di lavoro battuto, d’oro puro.+ 37  E devi fare per esso sette lampade; e le lampade devono essere accese, e devono far luce sull’area davanti a esso.+ 38  E i suoi smoccolatoi e i suoi portafuoco sono d’oro puro.+ 39  Di un talento* d’oro puro lo deve fare con tutti questi suoi utensili. 40  E vedi di farli secondo il loro modello che ti è stato mostrato sul monte.+

Note in calce

O, “porzione sacra; offerta innalzata”.
O, “e cuoio di tahash”. Ebr. weʽoròth techashìm.
A quanto pare, un indumento simile a un grembiule, consistente di una parte anteriore e di una posteriore.
O, “dimora”.
“Un’Arca di”: ebr. ʼaròhn; diverso da tevàth usato in Eso 2:3 e Ge 6:14; lat. arcam.
Un cubito era pari a 44,5 cm.
O, “propiziatorio”. Ebr. khappòreth; lat. propitiatorium. Vedi nt. a Eb 9:5.
Circa 7,4 cm.
“Devono portare”, SamSy.
Lett. “con i quali si deve versare”.
O, “pane di Presenza”. Ebr. lèchem panìm; Vg, “pani di proposizione”.
O, “coscia; fianco”.
Circa 34,2 kg. Vedi App. 8A.