Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE (EDIZIONE 1987) Vedi la revisione del 2017

Esodo 15:1-27

15  In quel tempo Mosè e i figli d’Israele cantavano a Geova questo cantico e dicevano così:+ “Voglio cantare a Geova, poiché si è altamente esaltato.+Ha lanciato in mare il cavallo e il suo cavaliere.+   Mia forza e potenza* è Iah,*+ giacché serve alla mia salvezza.+Questo è il mio Dio, e io lo loderò;+ l’Iddio di mio padre,+ e io lo innalzerò.+   Geova è una virile persona di guerra.+ Il suo nome è Geova.+   Ha gettato in mare i carri di Faraone e le sue forze militari,+E i suoi guerrieri più scelti sono stati sommersi nel Mar Rosso.+   Le ondeggianti acque* li coprivano;+ precipitarono nelle profondità come una pietra.+   La tua destra, o Geova, si mostra potente in capacità,+La tua destra, o Geova, può sgominare un nemico.+   E nell’abbondanza della tua superiorità puoi abbattere quelli che si levano contro di te;+Mandi la tua ira ardente, essa li divora come stoppia.+   E mediante un soffio* delle tue narici*+ le acque si accumularono;Si fermarono come una diga di inondazioni;Le ondeggianti acque furono condensate nel cuore del mare.   Il nemico disse: ‘Inseguirò!+ Raggiungerò!+Dividerò le spoglie!+ La mia anima ne sarà piena!Trarrò la mia spada! La mia mano li caccerà!’*+ 10  Soffiasti col tuo alito,+ il mare li coprì;+Affondarono come piombo in acque maestose.+ 11  Chi fra gli dèi* è come te, o Geova?+Chi è come te, che ti mostri potente in santità?+Colui che è da temere+ con cantici di lode,+ Colui che fa meraviglie.+ 12  Stendesti la tua destra,+ la terra li inghiottiva.+ 13  Nella tua amorevole benignità* hai guidato il popolo che hai ricuperato;*+Nella tua forza certamente li condurrai al tuo santo luogo di dimora.+ 14  I popoli devono udire,*+ si agiteranno;+Doglie+ devono prendere gli abitanti della Filistea. 15  Allora gli sceicchi di Edom saranno veramente turbati;In quanto ai despoti di Moab, saranno presi da tremore.+Tutti gli abitanti di Canaan saranno veramente scoraggiati.+ 16  Spavento e terrore cadranno su di loro.+A causa della grandezza del tuo braccio saranno immoti come una pietra,Finché passi il tuo popolo,+ o Geova,Finché passi+ il popolo che hai prodotto.*+ 17  Tu li condurrai e li pianterai sul monte della tua eredità,*+Stabilito luogo* che hai preparato per tua abitazione,+ o Geova,Santuario,+ o Geova,* che le tue mani hanno stabilito. 18  Geova regnerà a tempo indefinito, sì, per sempre.+ 19  Quando i cavalli di Faraone+ con i suoi carri da guerra e i suoi cavalieri entrarono nel mare,+Allora Geova fece tornare le acque del mare su di loro,+Mentre i figli d’Israele camminarono sull’asciutto in mezzo al mare”.+ 20  E Miriam, la profetessa, sorella di Aaronne,+ prendeva in mano un tamburello,+ e tutte le donne uscivano con lei con tamburelli e danze.*+ 21  E Miriam rispondeva agli uomini:*+ “Cantate* a Geova,+ poiché si è altamente esaltato.+Ha lanciato in mare il cavallo e il suo cavaliere”.+ 22  Poi Mosè fece partire Israele dal Mar Rosso ed essi uscirono verso il deserto di Sur+ e marciarono per tre giorni nel deserto, ma non trovarono acqua.+ 23  A suo tempo giunsero a Mara,+ ma non poterono bere l’acqua di Mara perché era amara. Perciò gli mise nome Mara.*+ 24  E il popolo mormorava contro Mosè,+ dicendo: “Che dobbiamo bere?” 25  Quindi egli gridò a Geova.+ Geova lo diresse dunque verso un albero, ed egli lo gettò nell’acqua e l’acqua divenne dolce.+ Là Egli stabilì per loro* un regolamento e una causa giudiziaria e là li mise alla prova.+ 26  E proseguì, dicendo: “Se ascolterai strettamente la voce di Geova tuo Dio e farai ciò che è retto agli occhi suoi e veramente presterai orecchio ai suoi comandamenti e osserverai tutti i suoi regolamenti,+ non porrò su di te nessuna delle malattie che posi sugli egiziani;+ perché io sono Geova che ti sana”.+ 27  Dopo ciò giunsero a Elim, dove c’erano dodici sorgenti d’acqua e settanta palme.+ Là si accampavano dunque presso l’acqua.

Note in calce

“E potenza”: forse, “e melodia”. Ebr. wezimràth; Sam e tre mss. ebr. aggiungono “mia”; lat. laus mea, “mia lode”.
“Iah”: ebr. Yah; la prima volta che ricorre questa abbreviazione del nome “Geova”. Vedi App. 1A.
“Le ondeggianti acque”: ebr. tehomòth; lat. abyssi. Vedi nt. a Ge 1:2, “abisso”.
“E mediante un soffio”: ebr. uverùach; gr. pnèumatos. Vedi nt. a Ge 1:2, “forza attiva”.
O, “della tua ira”.
O, “li spodesterà”.
“Fra gli dèi”: ebr. baʼelìm, pl. di ʼel.
O, “Nel tuo amore leale”.
O, “reclamato; redento”.
O, “certamente udranno”.
O, “acquistato”.
O, “del tuo possedimento”.
O, “Sito”.
Uno dei 134 cambiamenti degli scribi da YHWH in ʼAdhonài. Vedi App. 1B.
O, “danze in cerchio”.
“Agli uomini”: lett. “a loro”, masch.
“Cantate”, M; LXXVg, “Cantiamo”.
Significa “amarezza”.
“Loro”, in riferimento al popolo. Lett. “lui”, o “esso”.