Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Amos 6:1-14

6  “Guai a quelli che sono a loro agio+ in Sion e a quelli che confidano nel monte di Samaria! Essi sono i notabili della parte principale delle nazioni, e a loro è venuta la casa d’Israele.  Passate a Calne, e vedete; e di là andate alla popolosa Amat,+ e scendete a Gat+ dei filistei. Sono essi migliori di questi regni, o è il loro territorio più grande del vostro territorio?+  [Vi] togliete di mente il giorno calamitoso,+ e fate avvicinare la dimora di violenza?+  [Voi siete] quelli che giacciono su letti d’avorio+ e si sdraiano scomposti sui loro divani, e mangiano i montoni del gregge e i giovani tori di fra i vitelli ingrassati;+  che improvvisano secondo il suono* dello strumento a corda;+ che, come Davide, hanno inventato per se stessi strumenti per il canto;+  che bevono dalle scodelle di vino,+ e che fanno le loro unzioni con gli oli più scelti,+ e che non si sono sentiti male alla catastrofe di Giuseppe.+  “Perciò ora andranno in esilio in testa a quelli che vanno in esilio,+ e la gozzoviglia degli scomposti dovrà scomparire.  “‘Il Sovrano Signore Geova ha giurato per la sua propria anima’,+ è l’espressione di Geova l’Iddio degli eserciti, ‘“detesto l’orgoglio di Giacobbe,+ e ho odiato le sue torri di dimora,+ e certamente consegnerò [la] città e ciò che la riempie.+  E deve accadere che se dieci uomini* rimangono in una casa, devono pure morire.+ 10  E il fratello di suo padre li dovrà portare fuori uno per uno, e li brucerà uno per uno, per portare fuori [le] ossa dalla casa.+ E dovrà dire a chiunque è nelle parti più interne della casa: ‘Ce ne sono ancora con te?’ E certamente dirà: ‘Nessuno!’ Ed egli dovrà dire: ‘Silenzio! Poiché non è il momento di fare alcuna menzione del nome di Geova’”.+ 11  “‘Poiché, ecco, Geova comanda,+ e certamente abbatterà la casa grande in rottami e la casa piccola in detriti.+ 12  “‘Correranno i cavalli su una rupe, o [vi] si arerà con i bovini? Poiché voi avete mutato il diritto in pianta velenosa,+ e il frutto della giustizia in assenzio, 13  [voi che] vi rallegrate di una cosa che non è,+ che dite: “Non abbiamo preso per noi stessi le corna con la nostra forza?”+ 14  Ecco, faccio sorgere contro di voi, o casa d’Israele’, è l’espressione di Geova l’Iddio degli eserciti, ‘una nazione,+ e vi devono opprimere dall’entrata di Amat*+ fino alla valle del torrente dell’Araba’”.*

Note in calce

Lett. “la bocca”.
“Uomini”: ebr. ʼanashìm, pl. di ʼish.
Forse, “da Lebi-Amat (Leone di Amat)”. Vedi nt. a Gsè 13:5, “Amat”.
O, “pianura desertica”. Vedi nt. a De 1:1, “desertiche”.