Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Giosuè 23:1-16

23  E avvenne molti giorni dopo che Geova aveva dato a Israele riposo+ da tutti i loro nemici d’ogni intorno, quando Giosuè era vecchio e avanzato nei giorni,+  che Giosuè chiamava tutto Israele,+ i suoi anziani e i suoi capi e i suoi giudici e i suoi ufficiali,+ e diceva loro: “In quanto a me, son divenuto vecchio, sono avanzato nei giorni.  E in quanto a voi, avete visto tutto ciò che Geova vostro Dio ha fatto a tutte queste nazioni a causa vostra,+ perché Geova vostro Dio era colui che combatteva per voi.+  Vedete, io vi assegnai a sorte*+ queste nazioni che rimangono come eredità per le vostre tribù, e tutte le nazioni che stroncai,+ dal Giordano* al Mar Grande dove tramonta il sole.+  E Geova vostro Dio era colui che continuava a respingerle d’innanzi a voi,+ e le spodestò a causa vostra, e voi avete preso possesso del loro paese, proprio come Geova vostro Dio vi aveva promesso.+  “E voi dovete essere molto coraggiosi+ nell’osservare e nel mettere in pratica tutto ciò che è scritto nel libro+ della legge di Mosè non deviando mai da esso né a destra né a sinistra,+  non entrando mai fra queste nazioni,+ queste che rimangono con voi. E non dovete menzionare i nomi dei loro dèi+ né giurare per essi,+ né dovete servirli né inchinarvi davanti a loro.+  Ma dovete tenervi stretti a Geova vostro Dio,+ proprio come avete fatto fino a questo giorno.  E Geova caccerà nazioni grandi e potenti d’innanzi a voi.+ (In quanto a voi, nessun uomo vi ha tenuto testa fino a questo giorno).+ 10  Un solo uomo di voi ne inseguirà mille,+ perché Geova vostro Dio è colui che combatte per voi,+ proprio come vi ha promesso.+ 11  E dovete stare costantemente in guardia+ per le vostre anime* amando Geova vostro Dio.+ 12  “Ma se realmente vi volgete+ e vi unite a ciò che resta di queste nazioni,+ queste che rimangono con voi, e davvero formate alleanze matrimoniali+ con loro ed entrate fra loro, ed esse fra voi, 13  sappiate positivamente che Geova vostro Dio non continuerà a spodestare queste nazioni a causa vostra;+ ed esse devono divenire per voi una trappola e un laccio e un flagello ai vostri fianchi+ e spine nei vostri occhi finché periate da questo buon suolo che Geova vostro Dio vi ha dato.+ 14  “Ora, ecco, io vado oggi nella via di tutta la terra,+ e voi sapete bene con tutto il vostro cuore e con tutta la vostra anima che nemmeno una parola di tutte le buone parole che Geova vostro Dio vi ha proferito è venuta meno. Vi si sono avverate tutte. Nessuna parola d’esse è venuta meno.+ 15  E deve accadere che, proprio come tutta la buona parola che Geova vostro Dio vi ha proferito è venuta su di voi,+ così Geova farà venire su di voi tutta la cattiva parola finché non vi abbia annientati da questo buon suolo che Geova vostro Dio vi ha dato,+ 16  perché avrete trasgredito il patto di Geova vostro Dio che egli vi ha comandato, e perché sarete andati a servire altri dèi e ad inchinarvi davanti a loro.+ E l’ira di Geova certamente divamperà contro di voi,+ e certamente perirete in fretta dal buon paese che egli vi ha dato”.+

Note in calce

Lett. “io feci cadere a (per) voi”. LXX, “io getto su di voi”; Vg, “egli divise per voi a sorte”.
Lett. “queste nazioni che rimangono come eredità per le vostre tribù dal Giordano, e tutte le [altre] nazioni che stroncai”.
“Per le vostre anime (vite; voi stessi)”: ebr. lenafshothehkhèm, pl.; sir. benafshekhun.