Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

Giosuè 15:1-63

15  E la sorte+ della tribù dei figli di Giuda secondo le loro famiglie fu verso la linea di confine di Edom,+ il deserto di Zin,+ verso il Negheb+ alla sua estremità meridionale.  E la loro linea di confine meridionale fu dall’estremità del Mar Salato,+ dalla baia che guarda verso sud.  E usciva verso sud all’ascesa* di Acrabbim+ e passava a Zin+ e da sud saliva a Cades-Barnea+ e passava a Ezron e saliva ad Addar e girava verso Carca.  E passava ad Azmon+ e usciva alla valle del torrente d’Egitto+ e il termine della linea di confine risultava al mare. Questa fu la loro* linea di confine meridionale.  E la linea di confine orientale era il Mar Salato sino alla fine* del Giordano, e la linea di confine all’angolo settentrionale era alla baia del mare, alla fine del Giordano.+  E la linea di confine saliva a Bet-Ogla+ e passava a nord di Bet-Araba,+ e la linea di confine saliva alla pietra di Boan+ figlio di Ruben.  E la linea di confine saliva a Debir dal bassopiano di Acor+ e voltava verso nord a Ghilgal,+ che è di fronte all’ascesa di Adummim, che è a sud della valle del torrente; e la linea di confine passava alle acque di En-Semes,+ e il suo termine risultava a En-Roghel.+  E la linea di confine saliva alla valle del figlio di Innom+ al pendio del gebuseo+ a sud, vale a dire Gerusalemme;+ e la linea di confine saliva in cima al monte che guarda la valle di Innom* a ovest, che è all’estremità del bassopiano di Refaim+ a nord.  E la linea di confine era segnata dalla cima del monte alla sorgente delle acque di Neftoa,+ e usciva alle città del monte Efron; e la linea di confine era segnata fino a Baala,+ vale a dire Chiriat-Iearim.+ 10  E da Baala la linea di confine girava verso ovest al monte Seir e a nord passava al pendio del monte Iearim, vale a dire Chesalon; e scendeva a Bet-Semes+ e passava a Timna.+ 11  E la linea di confine usciva al pendio di Ecron+ verso nord, e la linea di confine era segnata fino a Siccheron e passava al monte Baala e usciva a Iabneel; e il termine della linea di confine risultava al mare. 12  E la linea di confine occidentale era al Mar Grande+ e al suo litorale. Questa, tutt’intorno, era la linea di confine dei figli di Giuda secondo le loro famiglie. 13  E a Caleb+ figlio di Iefunne diede una parte in mezzo ai figli di Giuda per ordine di Geova a Giosuè, cioè Chiriat-Arba ([essendo tale Arba] il padre di Anac), vale a dire Ebron.+ 14  Caleb cacciò dunque di là i tre figli di Anac,+ cioè Sesai+ e Ahiman e Talmai,+ quelli nati ad Anac.*+ 15  Quindi salì di là agli abitanti di Debir.+ (Ora il nome di Debir era prima Chiriat-Sefer).+ 16  E Caleb diceva: “Chiunque colpirà Chiriat-Sefer e in effetti la catturerà, certamente gli darò in moglie Acsa+ mia figlia”. 17  Allora Otniel+ figlio di Chenaz,+ fratello di Caleb, la catturò. Pertanto gli diede in moglie Acsa+ sua figlia. 18  E avvenne che quando essa andava a casa, lo incitava a chiedere a suo padre un campo. Quindi essa batté le mani mentre era sull’asino.* A ciò Caleb le disse: “Che vuoi?”+ 19  Essa dunque disse: “Dammi una benedizione, poiché mi hai dato un pezzo di terra a sud, e mi devi dare Gullot-Maim”.* Pertanto le diede Gullot Superiore e Gullot Inferiore.*+ 20  Questa fu l’eredità+ della tribù dei figli di Giuda+ secondo le loro famiglie. 21  E le città all’estremità della tribù dei figli di Giuda verso la linea di confine di Edom+ a sud furono Cabzeel+ ed Eder e Iagur, 22  e China e Dimona e Adada, 23  e Chedes e Hazor e Itnan, 24  Zif e Telem+ e Bealot, 25  e Hazor-Hadatta e Cheriot-Ezron, vale a dire Hazor, 26  Amam e Sema e Molada,+ 27  e Azar-Gadda ed Esmon e Bet-Pelet,+ 28  e Azar-Sual+ e Beer-Seba+ e Biziotia, 29  Baala+ e Iim ed Ezem,+ 30  ed Eltolad e Chesil e Orma,+ 31  e Ziclag+ e Madmanna e Sansanna, 32  e Lebaot e Silhim e Ain+ e Rimmon;+ ventinove città in tutto, insieme ai loro abitati. 33  Nella Sefela+ c’erano Estaol+ e Zora+ e Asna, 34  e Zanoa+ ed En-Gannim, Tappua ed Enam, 35  Iarmut+ e Adullam,+ Soco+ e Azeca,+ 36  e Saaraim+ e Aditaim e Ghedera e Ghederotaim; quattordici città e i loro abitati. 37  Zenan e Adasa e Migdal-Gad, 38  e Dilean e Mizpe e Iocteel, 39  Lachis+ e Boscat+ ed Eglon,+ 40  e Cabbon e Lamam e Chitlis, 41  e Ghederot, Bet-Dagon e Naama e Maccheda;+ sedici città e i loro abitati. 42  Libna+ ed Eter+ e Asan, 43  e Ifta e Asna e Nezib, 44  e Cheila+ e Aczib+ e Maresa;+ nove città e i loro abitati. 45  Ecron+ e le sue borgate dipendenti* e i suoi abitati. 46  Da Ecron verso occidente tutto ciò che è lungo Asdod e i loro abitati. 47  Asdod,+ le sue borgate dipendenti e i suoi abitati; Gaza,+ le sue borgate dipendenti e i suoi abitati, fino alla valle del torrente d’Egitto, e il Mar Grande* e la regione limitrofa.+ 48  E nella regione montagnosa Samir e Iattir+ e Soco, 49  e Danna e Chiriat-Sanna, vale a dire Debir, 50  e Anab ed Estemo+ e Anim, 51  e Gosen+ e Olon e Ghilo;+ undici città e i loro abitati. 52  Arab e Duma ed Esan, 53  e Ianim e Bet-Tappua e Afeca, 54  e Umta e Chiriat-Arba, vale a dire Ebron,+ e Zior; nove città e i loro abitati. 55  Maon,+ Carmelo e Zif+ e Iutta, 56  e Izreel e Iocdeam e Zanoa, 57  Cain, Ghibea e Timna;+ dieci città e i loro abitati. 58  Alul, Bet-Zur e Ghedor, 59  e Maarat e Bet-Anot ed Eltecon; sei città e i loro abitati. 60  Chiriat-Baal,+ vale a dire Chiriat-Iearim,+ e Rabba; due città e i loro abitati. 61  Nel deserto Bet-Araba,+ Middin e Secaca, 62  e Nibsan e la Città del Sale ed En-Ghedi;+ sei città e i loro abitati. 63  In quanto ai gebusei+ che dimoravano a Gerusalemme,+ i figli di Giuda non li poterono cacciare;+ e i gebusei continuano a dimorare in Gerusalemme con i figli di Giuda fino a questo giorno.

Note in calce

O, “al passo”.
“Loro”, LXX; MSy, “vostra”; Vg omette.
O, “foce”.
“Valle di Innom”: ebr. gheh-Hinnòm; LXXA(gr.), fàraggos Ennòm; lat. Gehennom. Vedi App. 4C.
Vedi nt. a Nu 13:22.
O, “Quindi essa scivolò giù (smontò) dall’asino”.
Significa “bacini d’acqua”.
O, “il bacino superiore e il bacino inferiore”.
Lett. “le sue figlie”.
“Il Mar Grande”, MmargineLXXSyVg; M, “il mare del confine; il mare confinante”.