Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

2 Samuele 4:1-12

4  Quando il figlio+ di Saul udì che Abner era morto a Ebron,+ allora le sue mani si infiacchirono+ e gli israeliti stessi erano tutti turbati.  E c’erano due uomini, capi di bande di predoni,+ che appartenevano al figlio di Saul,* e il nome dell’uno era Baana e il nome dell’altro era Recab, figli di Rimmon il beerotita, dei figli di Beniamino; poiché anche Beerot+ si contava come parte di Beniamino.  E i beerotiti fuggivano a Ghittaim,+ e là divennero residenti forestieri fino a questo giorno.  Ora Gionatan,+ figlio di Saul, aveva un figlio dai piedi zoppi.+ Aveva cinque anni quando da Izreel+ giunse la notizia intorno a Saul e a Gionatan; e la sua balia lo portava fuggendo, ma avvenne che mentre essa correva nel panico della fuga, egli cadde e divenne zoppo. E il suo nome era Mefiboset.+  E i figli di Rimmon il beerotita, Recab e Baana, andavano e giungevano alla casa di Is-Boset+ verso il caldo del giorno, mentre prendeva il suo riposo meridiano.  Ed ecco, entrarono nel mezzo della casa come uomini che prendevano il frumento, e quindi lo colpirono all’addome;+ e gli stessi Recab e Baana+ suo fratello scamparono senza essere scoperti.  Quando furono entrati nella casa, egli giaceva sul suo letto nella sua stanza da letto interna, e quindi lo colpirono così che lo misero a morte,+ dopo di che gli staccarono la testa+ e, presa la sua testa, camminarono per la strada dell’Araba tutta la notte.  Alla fine portarono la testa di Is-Boset+ a Davide a Ebron e dissero al re: “Ecco la testa di Is-Boset figlio di Saul tuo nemico+ che cercava la tua anima;+ ma Geova dà al mio signore il re vendetta+ in questo giorno contro Saul e la sua progenie”.  Comunque, Davide rispose a Recab e a Baana suo fratello, figli di Rimmon il beerotita, e disse loro: “Come vive Geova+ che redense+ la mia anima+ da ogni angustia,+ 10  quando ci fu uno che mi riferì,+ dicendo: ‘Ecco, Saul è morto’, ed egli stesso divenne ai suoi propri occhi come un portatore di buone notizie, io, comunque, lo presi e lo uccisi+ a Ziclag quando era doveroso [da parte mia] dargli il compenso del messaggero; 11  quanto più allorché uomini malvagi+ stessi hanno ucciso un uomo giusto nella sua propria casa sul suo letto! E ora non dovrei io richiedere il suo sangue dalle vostre mani,+ e non devo eliminarvi dalla terra?”+ 12  Allora Davide comandò ai giovani ed essi li uccisero+ e mozzarono loro le mani e i piedi e li appesero+ presso la piscina di Ebron; e presero la testa di Is-Boset e la seppellirono quindi nel luogo di sepoltura di Abner a Ebron.+

Note in calce

“Appartenevano a Is-Boset figlio di Saul”, LXXBagster.