Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

2 Cronache 16:1-14

16  Nel trentaseiesimo anno del regno di Asa, Baasa+ re d’Israele salì contro Giuda ed edificava Rama,+ per non permettere a nessuno di uscire o di entrare da Asa re di Giuda.+  Asa prese ora argento e oro dai tesori della casa di Geova+ e della casa del re+ e mandò a dire a Ben-Adad+ re di Siria,+ che dimorava a Damasco:+  “C’è un patto fra me e te e fra mio padre e tuo padre. Ecco, ti mando in effetti argento e oro. Va, infrangi il tuo patto con Baasa+ re d’Israele, affinché si ritiri da me”.+  Ben-Adad ascoltò dunque il re Asa e mandò i capi delle forze militari che erano sue contro le città d’Israele, così che colpirono Ijon+ e Dan+ e Abel-Maim+ e tutti i luoghi di deposito+ delle città di Neftali.+  E avvenne che appena Baasa l’ebbe udito, immediatamente smise di edificare Rama e fermò il suo lavoro.+  In quanto ad Asa il re, prese tutto Giuda,+ e portavano via le pietre di Rama+ e il suo legname con cui Baasa aveva edificato,+ e con essi edificava Gheba+ e Mizpa.+  E in quel tempo Hanani+ il veggente venne da Asa re di Giuda e quindi gli disse: “Poiché ti sei appoggiato al re di Siria+ e non ti sei appoggiato a Geova tuo Dio,+ per tale ragione le forze militari del re di Siria sono scampate dalla tua mano.  Non erano gli etiopi+ e i libi+ stessi forze militari assai grandi per moltitudine, per carri e per cavalieri?+ E poiché ti appoggiasti a Geova, non li diede egli nella tua mano?+  Poiché, riguardo a Geova, i suoi occhi+ scorrono tutta la terra+ per mostrare la sua forza a favore di quelli il cui cuore+ è completo verso di lui. Hai agito stoltamente+ rispetto a ciò, poiché da ora in poi ci saranno guerre contro di te”.+ 10  Comunque, Asa si offese col veggente e lo mise nella casa dei ceppi,+ perché si era infuriato con lui per questo.+ E Asa opprimeva+ in quello stesso tempo alcuni altri del popolo. 11  Ed ecco, i fatti di Asa, i primi e gli ultimi, sono scritti nel Libro+ dei Re di Giuda e d’Israele. 12  E nel trentanovesimo anno del suo regno Asa si ammalò ai piedi finché fu molto ammalato;+ e perfino nella sua infermità non ricercò Geova+ ma i guaritori.+ 13  Infine Asa giacque con i suoi antenati+ e morì nel quarantunesimo anno del suo regno. 14  Lo seppellirono dunque nel suo grande luogo di sepoltura*+ che si era scavato nella Città di Davide;+ e lo posero nel letto che era stato riempito di olio di balsamo+ e di diverse sorte di unguento+ mischiate in un unguento di speciale fattura.+ Inoltre, gli fecero un rogo funebre*+ straordinariamente grande.

Note in calce

“Nel suo grande luogo di sepoltura”: lett. “nei suoi luoghi di sepoltura”. Ebr. veqivrothàv, pl. di eccellenza; LXX, “tomba”; Vg, “sepolcro”.
Non un rogo per cremare Asa, ma un rogo di spezie.