Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

1 Samuele 31:1-13

31  Ora i filistei combattevano contro Israele,+ e gli uomini d’Israele si diedero alla fuga d’innanzi ai filistei, e cadevano uccisi+ sul monte Ghilboa.+  E i filistei incalzavano Saul e i suoi figli; e i filistei abbatterono infine Gionatan+ e Abinadab+ e Malchi-Sua,+ figli di Saul.  E il combattimento si intensificò contro Saul, e i tiratori, gli arcieri, alla fine lo trovarono e fu gravemente ferito dai tiratori.*+  Quindi Saul disse al suo scudiero: “Trai la tua spada+ e trafiggimi con essa, affinché questi incirconcisi+ non vengano e certamente mi trafiggano e mi trattino in maniera ingiuriosa”. E il suo scudiero non volle,+ perché aveva molto timore. Saul prese dunque la spada e si gettò su di essa.+  Quando il suo scudiero vide che Saul era morto,+ allora si gettò anche lui sulla sua propria spada e morì con lui.+  Così quel giorno Saul e i suoi tre figli e il suo scudiero, sì, tutti i suoi uomini, morirono insieme.+  Quando gli uomini d’Israele che erano nella regione del bassopiano e che erano nella regione del Giordano videro che gli uomini d’Israele erano fuggiti, e che Saul e i suoi figli erano morti, lasciavano le città e fuggivano,+ dopo di che i filistei vennero e presero a dimorarvi.+  E il giorno dopo avvenne che, quando i filistei vennero per spogliare gli uccisi,+ trovarono Saul e i suoi tre figli caduti sul monte Ghilboa.+  E gli stroncavano la testa+ e lo spogliavano dell’armatura e mandavano nel paese dei filistei tutt’intorno per informare+ le case dei loro idoli+ e il popolo. 10  Infine misero la sua armatura+ nella casa delle immagini di Astoret,+ e fissarono il suo cadavere alle mura di Bet-San.+ 11  E riguardo a lui, gli abitanti di Iabes-Galaad+ udivano ciò che i filistei avevano fatto a Saul. 12  Immediatamente tutti gli uomini valorosi si levarono e camminarono tutta la notte e presero il cadavere di Saul e i cadaveri dei suoi figli dalle mura di Bet-San e vennero* a Iabes e qui li bruciarono.+ 13  Presero quindi le loro ossa+ e le seppellirono+ sotto il tamarisco+ a Iabes, e digiunavano per sette giorni.+

Note in calce

“E fu gravemente ferito dai tiratori”, per concordare con i LXX. Lett. “ed era in molta angoscia a causa dei tiratori”.
“E vennero”, MVg; LXXSy, “e li portarono”. Cfr. 1Cr 10:12.