Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

1 Cronache 20:1-8

20  E avvenne al tempo del volgere dell’anno,+ nel tempo in cui i re fanno sortite,+ che Gioab conduceva le forze da combattimento dell’esercito+ e riduceva in rovina il paese dei figli di Ammon e andava ad assediare Rabba,+ mentre Davide dimorava a Gerusalemme; e Gioab colpiva+ Rabba e l’abbatteva.  Ma Davide prese la corona di Malcam* dal suo capo,+ e trovò che il peso era di un talento* d’oro, e in essa c’erano pietre preziose;* e fu sulla testa di Davide. E le spoglie della città che portò via erano moltissime.+  E fece uscire il popolo che era in essa, e lo tenne occupato+ a segar pietre e ad affilati strumenti di ferro e a scuri;*+ e Davide faceva così a tutte le città dei figli di Ammon. Infine Davide e tutto il popolo tornarono a Gerusalemme.  E dopo ciò avvenne che scoppiava la guerra a Ghezer+ con i filistei.+ Fu allora che Sibbecai+ l’husatita abbatté Sippai* di quelli nati ai refaim,*+ così che furono sottomessi.  E ci fu di nuovo guerra con i filistei; ed Elanan+ figlio di Iair abbatteva Lami fratello di Golia+ il gattita,* l’asta della cui lancia era come il subbio dei lavoratori al telaio.+  E ci fu di nuovo guerra a Gat,+ quando ci fu un uomo di statura straordinaria+ che aveva sei dita [a ciascuna mano e a ciascun piede], ventiquattro;+ e anche lui era nato ai refaim.*+  E biasimava+ Israele. Infine Gionatan* figlio di Simea+ fratello di Davide lo abbatté.  Questi furono quelli che erano nati ai refaim+ a Gat;+ e caddero+ per mano di Davide e per mano dei suoi servitori.

Note in calce

“Molchol loro re”, LXX; Vg, “Melchom”. Vedi nt. a 2Sa 12:30, “Malcam”.
Vedi App. 8A.
O, “c’era una pietra preziosa”.
“A scuri”, con una lieve correzione per concordare con 2Sa 12:31; M, “a seghe di pietra”.
“Saf” in 2Sa 21:18.
‘I refaim’: BHK(ebr.), haRefaʼìm; Vg, “Raphaim”; LXX, “i giganti”.
O, “Golia di Gat”.
Lett. “ai Rafa”. Ebr. lehaRafàʼ. Qui il nome del padre è usato per rappresentare l’intera razza di giganti.
Lett. “Iehonathan”.