Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Vai direttamente al sommario

Testimoni di Geova

Italiano

La Bibbia online | TRADUZIONE DEL NUOVO MONDO DELLE SACRE SCRITTURE

1 Corinti 12:1-31

12  Ora circa i doni spirituali,*+ fratelli, non voglio che siate nell’ignoranza.  Voi sapete che quando eravate persone delle nazioni,+ eravate trascinati dietro quegli idoli+ senza voce+ secondo che eravate condotti.  Perciò vi faccio conoscere che nessuno quando parla mediante lo spirito di Dio dice: “Gesù è maledetto!”*+ e nessuno può dire: “Gesù è Signore!” se non mediante lo spirito santo.+  Ora ci sono varietà di doni,*+ ma c’è lo stesso spirito;+  e ci sono varietà di ministeri,+ eppure c’è lo stesso Signore;+  e ci sono varietà di operazioni,+ eppure lo stesso Dio+ compie tutte le operazioni in tutte le persone.+  Ma la manifestazione dello spirito è data a ciascuno per uno scopo utile.+  Per esempio, a uno è data per mezzo dello spirito parola di sapienza,+ a un altro parola di conoscenza+ secondo lo stesso spirito,  a un altro fede+ mediante lo stesso spirito, a un altro doni di guarigioni+ mediante quell’unico spirito, 10  a un altro ancora operazioni di opere potenti,*+ a un altro profezia,+ a un altro discernimento+ di espressioni ispirate,*+ a un altro diverse lingue+ e a un altro interpretazione+ di lingue. 11  Ma tutte queste operazioni le compie quell’unico e medesimo spirito,+ facendo una distribuzione+ a ciascuno rispettivamente, come vuole.+ 12  Poiché come il corpo è uno ma ha molte membra, e tutte le membra di tale corpo, benché siano molte, sono un solo corpo,+ così è anche il Cristo.+ 13  Poiché veramente mediante un solo spirito fummo tutti battezzati+ in un solo corpo, sia giudei che greci, sia schiavi che liberi, e tutti fummo abbeverati+ di un solo spirito. 14  Poiché il corpo, in realtà, non è un solo membro, ma molte.+ 15  Se il piede dicesse: “Poiché non sono mano, non sono parte del corpo”, non per questo non sarebbe parte del corpo.+ 16  E se l’orecchio dicesse: “Poiché non sono occhio, non sono parte del corpo”, non per questo non sarebbe parte del corpo.+ 17  Se tutto il corpo fosse occhio, dove sarebbe l’udito? Se fosse tutto udito, dove sarebbe l’odorato? 18  Ma ora Dio ha posto le membra nel corpo, ciascuna di esse, come gli è piaciuto.+ 19  Se tutti fossero un solo membro,+ dove sarebbe il corpo? 20  Ma ora sono molte membra,+ eppure un solo corpo. 21  L’occhio non può dire alla mano: “Non ho bisogno di te”; o, ancora, la testa [non può dire] ai piedi: “Non ho bisogno di voi”. 22  Anzi, molto più le membra del corpo che sembrano essere più deboli+ sono necessarie, 23  e le parti del corpo che pensiamo siano meno onorevoli, le circondiamo di più abbondante onore,+ e così le nostre parti indecorose hanno più abbondante decoro, 24  mentre le nostre parti decorose non hanno bisogno di niente. Tuttavia, Dio compose* il corpo, dando più abbondante onore alla parte che ne mancava, 25  affinché nel corpo non vi fosse divisione,* ma le sue membra avessero la stessa cura le une per le altre.+ 26  E se un membro soffre, tutte le altre membra soffrono+ con esso; o se un membro è glorificato,+ tutte le altre membra si rallegrano con esso.+ 27  Ora voi siete il corpo di Cristo, e individualmente membra.+ 28  E Dio ha posto i rispettivi [membri] nella congregazione,+ in primo luogo, apostoli;+ in secondo luogo, profeti;+ in terzo luogo, maestri;+ quindi opere potenti;*+ quindi doni di guarigioni;+ soccorsi,+ capacità di dirigere,*+ diverse lingue.+ 29  Non tutti sono apostoli, vero? Non tutti sono profeti, vero? Non tutti sono maestri, vero? Non tutti compiono opere potenti, è così?* 30  Non tutti hanno doni di guarigioni, è così? Non tutti parlano in lingue,+ è così? Non tutti sono interpreti,+ vero? 31  Ma continuate a cercare zelantemente i doni maggiori.*+ Eppure vi mostro una via che sorpassa tutte le altre.+

Note in calce

O, “le cose spirituali”; o, “le persone spirituali”. Lett. “le (cose) spirituali”. Gr. ton pneumatikòn; Vgc(lat.), spiritualibus.
Lett. “anatema”. Gr. Anàthema.
Lett. “di benigni doni”. Gr. charismàton.
O, “di miracoli”.
Lett. “di spiriti”. Gr. pneumàton.
Lett. “mischiò insieme”. Gr. synekèrasen.
O, “scissione”. Gr. schìsma, “scisma”; lat. scisma.
“Opere potenti”: o, “miracoli”.
Lett. “pilotaggi”. Gr. kybernèseis; lat. gubernationes.
Lett. “Non tutti sono potenze, è così?”
O, “più grandi”.