Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

3 GIUGNO 2015
RUSSIA

A Mosca il Ministero della Giustizia concede il riconoscimento legale ai Testimoni di Geova

Il 27 maggio 2015 il Ministero della Giustizia della Federazione Russa ha riconosciuto legalmente l’associazione locale dei Testimoni di Geova di Mosca. Questo è avvenuto quasi cinque anni dopo che la Corte europea dei diritti dell’uomo aveva decretato che lo scioglimento dell’ente legale dei Testimoni di Geova stabilito dalla corte di Mosca era illegale.

Dopo procedimenti legali durati diversi anni, nel 2004 la Corte Distrettuale di Golovinskij, a Mosca, aveva sentenziato lo scioglimento dell’ente legale dei Testimoni. Nel 2010 la Corte europea dei diritti dell’uomo decise che la Russia dovesse rimediare a questa violazione ripristinando il riconoscimento legale della comunità religiosa e risarcendo i danni morali. Il governo russo pagò la sanzione, ma solo adesso ha concesso il riconoscimento.