Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

13 APRILE 2016
RUSSIA

Le autorità russe intensificano gli sforzi per sciogliere gli enti giuridici dei Testimoni

Le autorità russe intensificano gli sforzi per sciogliere gli enti giuridici dei Testimoni

In varie regioni della Russia le autorità continuano a bollare il pacifico culto dei Testimoni di Geova come “attività estremista”.

  • Tjumen’ (regione di Tjumen’). La procura ha accusato di “distribuzione di pubblicazioni estremiste” un Testimone che è membro dell’associazione religiosa locale di Tjumen’. Dopo che il Testimone è stato condannato, la procura ha intentato un’azione legale per ottenere lo scioglimento dell’associazione religiosa. La Corte Suprema della Federazione Russa considererà il caso il 14 aprile 2016.

  • Elista (Repubblica dei Calmucchi). Il capo della polizia locale ha ordinato un’ispezione nella Sala del Regno di Elista e ha “scoperto” pubblicazioni edite dai Testimoni incluse nell’elenco federale di materiale estremista. Utilizzando queste finte prove, il pubblico ministero della Repubblica dei Calmucchi ha presentato un’istanza per sciogliere l’ente giuridico dei Testimoni di Elista. La Corte Suprema della Federazione Russa si pronuncerà su questo caso.

  • Presso la Corte Suprema della Federazione Russa sono pendenti anche altri casi di scioglimento di associazioni religiose, come quelle di Staryj Oskol e Belgorod.