Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

11 NOVEMBRE 2014
RUSSIA

Scioglimento dell’ente legale dei Testimoni di Geova di Samara: si riesamina il caso davanti alla Corte Suprema della Federazione Russa

Scioglimento dell’ente legale dei Testimoni di Geova di Samara: si riesamina il caso davanti alla Corte Suprema della Federazione Russa

Il 12 novembre 2014 la Corte Suprema della Federazione Russa riesaminerà il caso relativo allo scioglimento dell’ente legale religioso dei Testimoni di Geova di Samara. L’udienza ha avuto inizio l’8 ottobre, più di un mese fa. Giornalisti, delegati di ambasciate straniere, avvocati e Testimoni di Geova hanno gremito un’ampia sala messa gentilmente a disposizione dalla Corte. Dopo aver iniziato con alcune questioni procedurali, la Corte ha rinviato l’udienza.

Vasilij Kalin, un rappresentante del Centro Amministrativo dei Testimoni di Geova in Russia, ha detto: “Speriamo vivamente che la stimata Corte Suprema della Russia ristabilisca la giustizia in relazione a questo caso e sostenga i valori costituzionali di una società democratica annullando la richiesta della Procura”. I Testimoni di Geova hanno fiducia che la Corte proteggerà il diritto alla libertà religiosa garantita dalla Costituzione russa.