Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

12 FEBBRAIO 2016
KIRGHIZISTAN

Libertà di religione in pericolo in Kirghizistan

Libertà di religione in pericolo in Kirghizistan

La Corte Suprema del Kirghizistan tratterà presto due casi sul diritto alla libertà di religione, di associazione e di espressione.

  • 15 febbraio 2016. I Testimoni di Geova si sono appellati contro il rifiuto del Comitato degli Affari dei Culti di registrare quattro associazioni religiose. Tale rifiuto disattende quanto stabilito dalla Camera costituzionale il 4 settembre 2014 su questo argomento.

  • 24 febbraio 2016. Il procuratore della città di Oš si è appellato contro l’assoluzione di Oksana Koriakina e di sua madre, Nadežda Sergienko. I Testimoni di Geova esprimono il loro disappunto per il fatto che la procura generale interverrà in favore della procura della città di Oš, dato che le sentenze delle corti di grado inferiore evidenziano una chiara violazione dei diritti costituzionali.