Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

28 GENNAIO 2016
AZERBAIGIAN

Irina Zakarčenko e Valida Žabrajilova sono state finalmente rilasciate dopo un’ingiusta detenzione

Irina Zakarčenko e Valida Žabrajilova sono state finalmente rilasciate dopo un’ingiusta detenzione

Il 28 gennaio 2016, Irina Zakarčenko e Valida Žabrajilova sono state rilasciate dopo 11 mesi di detenzione. Il giudice Akram Gahramanov le aveva fatte mettere in prigione, e aveva inflitto loro pesanti multe (7.000 manat, poco meno di 4.000 euro) per il semplice fatto che avevano distribuito una pubblicazione religiosa. Ha poi annullato le multe perché le donne erano in carcere dal 17 febbraio 2015. Questa decisione ignora completamente quanto stabilito dall’ONU, che aveva ordinato all’Azerbaigian di risarcire le due donne per l’ingiusta detenzione.

Nonostante Irina Zakarčenko e Valida Žabrajilova siano in pessime condizioni di salute, è stato un sollievo per loro essere rimesse in libertà. Ora sono a casa propria e si stanno riprendendo insieme alle rispettive famiglie.

 

Per saperne di più

SVILUPPI LEGALI

L’Azerbaigian condanna e rilascia Irina Zakarčenko e Valida Žabrajilova

Perché la condanna di due donne innocenti è stata addotta per giustificare i maltrattamenti loro inflitti?