Il 26 febbraio 2018 ha avuto inizio il processo a carico di Dennis Christensen presso il tribunale distrettuale Železnodorožnyj di Orël. In aula erano presenti molti sostenitori di Christensen e anche Jeanne Christina Demirci, console della Reale Ambasciata di Danimarca, arrivata da Mosca per l’udienza. Durante la sessione, durata solo un’ora, Christensen e i suoi legali hanno chiesto di avere più tempo per esaminare il materiale relativo al caso, e il giudice Aleksej Rudnev ha accolto la loro istanza. Prima del processo, il tribunale distrettuale Sovetskij aveva fortemente limitato questo diritto concedendo a Christensen solo due settimane per esaminare le 2.500 pagine di materiale in lingua russa. Il giudice Rudnev ha stabilito che il processo riprenderà il 3 aprile 2018 alle ore 10:30. Nel frattempo Christensen rimane in custodia cautelare.