Il 23 settembre 2016 la corte distrettuale di Tverskoj a Mosca ha rinviato l’udienza relativa all’appello fatto dai Testimoni contro la diffida formale che minaccia la chiusura della loro sede nazionale. Soltanto tre giorni prima che si tenesse l’udienza, l’Ufficio del Procuratore Generale ha presentato obiezioni alla corte, allegando un fascicolo di oltre 200 pagine. I Testimoni hanno presentato un’istanza in cui chiedono tempo per prendere visione della documentazione. Il giudice ha fissato l’udienza per il 12 ottobre 2016. La corte esaminerà l’appello dei Testimoni e valuterà la legittimità della diffida emessa contro il loro centro amministrativo.