Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

1° NOVEMBRE 2016
STATI UNITI

A Warwick i Testimoni riparano una diga che ha 60 anni

A Warwick i Testimoni riparano una diga che ha 60 anni

NEW YORK. Nell’agosto del 2016, i Testimoni di Geova hanno completato la costruzione della loro nuova sede mondiale a Warwick. Insieme al programma costruttivo, i Testimoni hanno completato anche la ristrutturazione della diga dello Sterling Forest Lake, con l’aiuto della SUEZ Water New York Inc.

Subito dopo aver acquistato la proprietà nel 2009, i Testimoni hanno pianificato la riqualificazione della diga dello Sterling Forest Lake, gravemente danneggiata. La diga (nella foto in alto, in primo piano) è vicina alla nuova sede mondiale dei Testimoni e raccoglie le acque dello Sterling Forest Lake. Una successiva ispezione del Dipartimento per la conservazione dell’ambiente ha confermato che la diga perdeva acqua e che la paratoia non era funzionante. Dato che a meno di un chilometro e mezzo dallo Sterling Forest Lake ci sono le 195 abitazioni del quartiere Woodlands at Tuxedo, il Dipartimento ha dichiarato che la diga era ad alto rischio.

La nuova sede mondiale dei Testimoni (in basso a sinistra) è vicina alla diga dello Sterling Forest Lake (al centro a destra).

Jeffrey Hutchinson, l’allora responsabile dello Sterling Forest State Park.

“Era evidente che la diga perdeva”, spiega Jeffrey Hutchinson, allora responsabile dello Sterling Forest State Park, “e se avesse ceduto completamente, ci sarebbero state serie conseguenze. Tutte le case di Woodlands, o la maggioranza d’esse, sarebbero state spazzate via”.

Robert Werner, presidente dell’associazione che riunisce i proprietari immobiliari di Woodlands at Tuxedo, dice: “Mi sembra chiaro che se i Testimoni di Geova non si fossero fatti avanti, questo progetto non sarebbe stato realizzato se non per un cedimento strutturale. Se questo fosse accaduto, avremmo avuto una perdita potenziale di vite umane e di proprietà”.

Il quartiere Woodlands at Tuxedo (in alto a sinistra) dista più di un chilometro dalla sede mondiale dei Testimoni di Geova (in basso a destra) e dalla diga dello Sterling Forest Lake.

“Nel 2011 la diga di Echo Lake, distante meno di 50 chilometri dallo Sterling Forest Lake, si ruppe e spazzò via parte di East Village a Tuxedo”, dice Hutchinson. Gli ingegneri hanno stimato che, quando la diga di Echo Lake ha ceduto, più di 378 milioni di litri d’acqua si sono riversati nel fiume Ramapo. Echo Lake copre una superficie di oltre 5 ettari, meno di un ottavo della superficie dello Sterling Forest Lake che è di oltre 46 ettari.

La diga dello Sterling Forest Lake, costruita nel 1956, si trova sul lato orientale del lago e inizialmente includeva due parti: uno sbarramento in terra e uno sfioratore principale di cemento. Inoltre, in fondo al lago, fu installata una valvola di sicurezza, usata per abbassare il livello dell’acqua in caso di emergenza.

Richard Devine, presidente del comitato che coordina il progetto di costruzione di Warwick, spiega: “Siamo felici che il progetto di ristrutturazione della diga abbia avuto successo, e abbiamo apprezzato molto l’aiuto datoci dalla SUEZ Water. La nostra squadra di costruzione ha puntellato la diga, sostituito la vecchia valvola rotta, ha aggiunto un canale di sfioro ausiliario e ha sollevato e rinforzato lo sfioratore principale di cemento. Il completamento del progetto garantisce ora il rispetto dei codici e degli standard industriali di sicurezza”.

Hutchinson riassume il suo pensiero sui Testimoni e sul progetto da loro ultimato con queste parole: “Fate davvero tanto per le comunità locali e date sempre una mano lì dove potete. Le vostre tecniche costruttive sono di prima qualità e rispettano l’ambiente”.

Contatto per i media:

David A. Semonian, Office of Public Information, +1 718 560 50 00

Il personale della Watchtower rimuove dal fondo del lago la valvola di scarico, ormai inutilizzabile. La valvola ridurrà il livello dell’acqua in tutta sicurezza in caso di rischio di inondazione.

Una nuova griglia protettiva viene installata sul fondo del lago: impedirà che detriti di grandi dimensioni vengano risucchiati all’interno della valvola quando è aperta.

Il personale della Watchtower allarga lo sfioratore principale. L’acqua che defluisce dallo Sterling Forest Lake entra nello sfioratore principale e si riversa in un ruscello vicino.

Gli operai della Watchtower alzano di 1,2 metri le ali in cemento dello sfioratore principale e riparano le crepe nella struttura.

Sostituzione del terreno di qualità inferiore con materiale strutturale formulato appositamente per questo uso. Per rinforzare la diga sono stati necessari circa 19.000 metri cubi di riempimento.

Una livellatrice ultima la spianatura e il compattamento del materiale riempitivo.

Una squadra di giardinieri ha sparso il terriccio e ha piantato della vegetazione locale per uniformare l’aspetto della diga al terreno circostante.