Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

13 MAGGIO 2015
STATI UNITI

I Testimoni di Geova aprono un ufficio di traduzione in lingua dei segni americana in Florida

FORT LAUDERDALE (Stati Uniti). Il 14 novembre 2014 i Testimoni di Geova hanno iniziato a trasferire il team di traduzione in lingua dei segni americana dal Watchtower Educational Center di Patterson, nello stato di New York, a Fort Lauderdale, in Florida. I Testimoni hanno tradotto a Patterson la Bibbia e altre pubblicazioni bibliche in lingua dei segni americana fin dal 1995. Nei mesi scorsi la proprietà di Fort Lauderdale è stata gradualmente ristrutturata per accogliere i nuovi uffici e studi di registrazione e, a partire dal maggio del 2015, l’ufficio di traduzione è diventato pienamente operativo.

I Testimoni rendono disponibili i loro video in lingua dei segni americana sul sito jw.org e su DVD; li utilizzano regolarmente anche alle loro adunanze settimanali che si tengono in tutto il mondo in oltre 500 congregazioni, come anche alle assemblee in programma due volte l’anno e agli annuali congressi di zona, eventi che si tengono in grandi strutture.

“Vogliamo assicurarci che i video prodotti siano compresi facilmente dalla maggioranza delle persone che usa la lingua dei segni americana, a prescindere dal paese di origine o dal grado di istruzione”, afferma Jonathan Galvez, che coordina l’attività del team di traduzione in Florida. E aggiunge: “La lingua dei segni americana viene utilizzata in circa 45 paesi e, come accade per le lingue parlate, anche in questa lingua ci sono inflessioni regionali. Ora che si sono trasferiti a Fort Lauderdale, i nostri traduttori si trovano a stretto contatto con una comunità di persone che usa la lingua dei segni più grande e più eterogenea”.

Nel 2014 Frank Bechter, che ha un dottorato in antropologia socio-culturale e linguistica, ha assistito a un congresso di zona dei Testimoni di Geova in lingua dei segni americana a Richmond, in Virginia, nell’ambito dei suoi studi riguardanti la lingua dei segni e la comunità dei sordi. Bechter ha osservato: “L’attenzione alla qualità nel tradurre e nel presentare le informazioni in lingua dei segni americana è stata particolarmente evidente all’evento tenutosi a Richmond, in special modo nell’uso frequente di video in cui sono accuratamente tradotti versetti biblici. Ritengo che la traduzione sia eccellente”. Ha poi aggiunto: “Apprezzo davvero gli sforzi dei Testimoni per tradurre così bene la Bibbia in lingua dei segni americana, perché si tratta di un libro molto importante nella nostra società e nella storia dell’umanità. Credo che anche i sordi, come tutte le altre persone, debbano avere la possibilità di accedere a quei testi che hanno cambiato il mondo”.

I team di traduzione dei Testimoni di Geova in tutto il mondo hanno prodotto e distribuito gratuitamente numerose pubblicazioni in circa 80 lingue dei segni. I Testimoni hanno anche sviluppato JW Library Sign Language, un’app (attualmente disponibile solo in lingua dei segni americana) che consente di scaricare facilmente, organizzare e guardare video in lingua dei segni del sito jw.org.

Contatto per i media:

Internazionale: J. R. Brown, Office of Public Information, tel. +1 718 560 5000