Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

27 FEBBRAIO 2015
STATI UNITI

I Testimoni ricevono importanti riconoscimenti per la progettazione e la costruzione di edifici ecosostenibili

NEW YORK. I Testimoni di Geova, noti per l’opera mondiale di istruzione biblica che compiono, stanno ricevendo riconoscimenti per l’eccellenza nella progettazione e realizzazione di edifici ecosostenibili.

La Green Building Initiative (GBI), un’organizzazione non profit che promuove l’edilizia ecosostenibile, ha rilasciato attestati di certificazione per due nuovi edifici costruiti presso il complesso di Wallkill (New York) che fa parte della filiale dei Testimoni negli Stati Uniti: l’edificio residenziale F dei Poderi Watchtower, ultimato alla fine del 2012, e l’edificio per gli uffici di Wallkill, ultimato nel 2014. In entrambi i casi sono stati conferiti quattro Green Globes, il massimo riconoscimento.

Edificio per gli uffici di Wallkill

Shaina Sullivan, direttore marketing della GBI, osserva: “A livello mondiale, meno del 4 per cento degli edifici valutati nel corso del programma si è aggiudicato il massimo riconoscimento, ossia quattro Green Globes”. La Sullivan ha detto inoltre che l’edificio per gli uffici di Wallkill “è il primo progetto edilizio non residenziale a ricevere tale riconoscimento nello stato di New York”. Jenna Middaugh, project manager della GBI, ha detto: “Dei 23 edifici [negli Stati Uniti] che dal 2006 si sono aggiudicati quattro Green Globes, l’edificio per gli uffici della Watchtower a Wallkill è quello che ha ottenuto il punteggio più alto, il 94 per cento”.

Edificio residenziale F dei Poderi Watchtower

La GBI assegna i Green Globes nell’ambito di un sistema di valutazione e certificazione commerciale servendosi di una terza parte per valutare in loco la progettazione e la realizzazione ecosostenibile. Perché vengano rilasciati attestati di certificazione Green Globes è necessario un progetto che rispetti l’ambiente soprattutto per quanto riguarda la gestione delle risorse idriche, la diminuzione del consumo energetico e delle emissioni di gas serra, la riduzione dell’impatto sulle risorse naturali grazie alla scelta di materiali appropriati e la realizzazione di ambienti interni salubri.

I pannelli fotovoltaici soddisfano almeno il 10 per cento del fabbisogno energetico dell’edificio per gli uffici di Wallkill, una caratteristica del progetto ecosostenibile dell’edificio che si è aggiudicato il riconoscimento.

David Bean, coordinatore dei progetti ecosostenibili per le strutture dei Testimoni negli Stati Uniti, dice: “Questi riconoscimenti dimostrano che nella progettazione e nella costruzione delle nostre strutture ci atteniamo sempre a standard elevati. È nostro obiettivo ottenere i Green Globes anche nella progettazione e nella costruzione della nostra nuova sede mondiale di Warwick (New York)”.

Installazione del tetto verde, una delle caratteristiche ecosostenibili della nuova sede mondiale che i Testimoni stanno costruendo a Warwick (New York).

Zeny St. Jean, che lavora presso la sede mondiale dei Testimoni di Geova coordinando i loro progetti di costruzione a livello globale, afferma: “Anche se per noi la cosa più importante è promuovere l’opera di istruzione biblica, consideriamo queste valutazioni da parte di professionisti come riconoscimenti del nostro impegno nel promuovere un’edilizia rispettosa dell’ambiente nelle nostre strutture in tutto il mondo”.

Contatto per i media:

Internazionale: J. R. Brown, Office of Public Information, tel. +1 718 560 5000