Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

21 GIUGNO 2017
RUSSIA

Pubblicato un video che mostra le autorità russe mentre interrompono una pacifica riunione religiosa

Pubblicato un video che mostra le autorità russe mentre interrompono una pacifica riunione religiosa

NEW YORK. Un recente video pubblicato su glavny.tv, un’agenzia d’informazione che si occupa del Circondario federale centrale della Russia, mostra poliziotti armati e agenti del Servizio Federale di Sicurezza (FSB) che fanno irruzione durante una pacifica riunione religiosa dei Testimoni di Geova il 25 maggio 2017 a Orël, in Russia.

Autorità russe armate interrompono una pacifica riunione religiosa dei Testimoni di Geova il 25 maggio 2017 a Orël

Nel video si vede Dennis Christensen, un cittadino danese, mentre parla tranquillamente con le autorità. È stato arrestato durante il raid ed è ancora tenuto in custodia cautelare.

Dennis Christensen, cittadino danese e anziano di congregazione, mentre parla con le autorità. L’FSB lo tiene in custodia dal 25 maggio 2017

David Semonian, portavoce dei Testimoni di Geova presso la loro sede mondiale, ha affermato: “Questo video è una chiara prova dell’atteggiamento pacifico che mostrano i Testimoni di Geova, anche quando le autorità usano la paura e l’intimidazione per interrompere le loro trattazioni bibliche. Questi scioccanti attacchi alla libertà di religione continueranno se la Corte Suprema non ribalterà l’ingiusta sentenza emessa contro i Testimoni di Geova. Siamo anche profondamente preoccupati per il nostro compagno di fede Dennis Christensen, a cui sono state negate le visite e le telefonate della moglie. Ci auguriamo che questa detenzione ingiusta finisca al più presto”.

Contatto per i media:

David A. Semonian, Office of Public Information, +1 845 524 3000