Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

4 NOVEMBRE 2015
MESSICO

I Testimoni ricevono un riconoscimento per la loro opera di istruzione biblica nelle prigioni del Messico

CITTÀ DEL MESSICO. Funzionari del governo della Bassa California hanno conferito ai Testimoni di Geova un riconoscimento per l’opera di istruzione biblica che svolgono nelle prigioni di Stato. Il documento era firmato da Daniel De La Rosa Anaya, segretario per la pubblica sicurezza, e da Jesús Héctor Grijalva Tapia, segretario del sistema penitenziario statale.

Nel documento si legge: “Il governo dello Stato, rappresentato dal segretario per la pubblica sicurezza, ringrazia i Testimoni di Geova che, con il loro sostegno, la loro dedizione, il loro lavoro e il loro impegno a favore della comunità della Bassa California, contribuiscono al miglioramento della qualità della vita dei detenuti e ne favoriscono la reintegrazione nella società”.

Jesús Manuel López Moreno, direttore del centro di reinserimento sociale a Mexicali

I Testimoni di Geova visitano regolarmente diversi penitenziari della Bassa California, incluso quello di Mexicali, dove sono andati per la prima volta nel 1991 in seguito alla richiesta di un detenuto. In un’intervista rilasciata ai Testimoni, il direttore del centro di reinserimento sociale a Mexicali, Jesús Manuel López Moreno, ha affermato: “Le vostre visite e l’interesse che mostrate per i detenuti ci aiutano a dar loro la forza di dire: ‘Siamo esseri umani. Abbiamo un valore per la società perché, quando arriverà il momento, anche noi potremo reintegrarci ed essere membri produttivi della comunità’. [...] Vi sono infinitamente grato per il vostro aiuto”.

Gamaliel Camarillo, portavoce dei Testimoni di Geova in Messico, ha detto: “L’obiettivo principale dei Testimoni di Geova è quello di aiutare le persone, detenuti inclusi, a capire quello che insegna la Bibbia. Una congregazione di Mexicali ha riferito che almeno otto persone si sono battezzate come Testimoni di Geova mentre stavano scontando la pena nel carcere locale. Crediamo che tutti, indipendentemente dai propri trascorsi, debbano avere l’opportunità di sperimentare i benefìci che derivano dal conoscere la Bibbia”.

Contatti per i media:

Internazionale: J. R. Brown, Office of Public Information, tel. +1 718 560 5000

Messico: Gamaliel Camarillo, tel. +52 555 133 3048