Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

14 GENNAIO 2013
FILIPPINE

Filippine devastate dal tifone Bopha

MANILA (Filippine). Martedì 4 dicembre 2012 un potente tifone ha colpito le Filippine causando più di 1.000 morti e lasciando oltre 970.000 persone senza tetto. A distanza di un mese i testimoni di Geova stanno continuando a fornire soccorsi alle vittime del tifone Bopha (localmente ribattezzato Pablo).

Il 7 gennaio la filiale di Manila dei testimoni di Geova ha confermato che purtroppo cinque Testimoni hanno perso la vita a causa del tifone. Un altro è stato ricoverato per un grave trauma spinale. Inoltre 520 famiglie di Testimoni hanno dovuto lasciare le proprie case, visto che 140 abitazioni sono state distrutte e altre 400 danneggiate.

Rappresentanti della filiale si sono recati di persona nelle aree colpite per fare una stima dei danni, organizzare i soccorsi e dare conforto e aiuto spirituale alle vittime. I Testimoni hanno costituito un comitato che ha allestito sette centri di soccorso e ha assistito i volontari locali nella distribuzione degli aiuti.

In alcune parti del paese il tifone ha privato gli abitanti dei principali mezzi di sostentamento, spazzando via risaie, piantagioni di banane e palme da cocco. I comitati di soccorso dei Testimoni hanno quindi inviato camion con 13 tonnellate di viveri. In una delle aree colpite, però, non è stato possibile recapitare gli aiuti a causa del crollo di un ponte.

Il tifone Bopha ha distrutto due luoghi di culto dei Testimoni, chiamati Sale del Regno, e ne ha danneggiati altri 15. Alcuni sfollati hanno trovato temporaneamente riparo in Sale del Regno che non hanno subìto danni. Il comitato di soccorso si sta adoperando per dare alloggi più idonei a questi senzatetto.

Le operazioni di soccorso sono state rese possibili grazie alle offerte dei testimoni di Geova del posto e a quelle della loro comunità internazionale. Il Corpo Direttivo dei Testimoni di Geova contribuisce a coprire tali costi utilizzando le offerte fatte a favore dell’opera mondiale dei Testimoni.

Dean Jacek, portavoce dei testimoni di Geova nelle Filippine, ha affermato: “Piangiamo la perdita dei nostri amici e compagni di fede, e ci rattrista molto vedere quanti danni ha fatto questo tifone. Comunque continueremo a fare il possibile con le operazioni di soccorso, dando anche conforto e aiuto spirituale ai nostri vicini”.

Contatti per i media:

Internazionale: J. R. Brown, Office of Public Information, tel. +1 718 560 5000

Filippine: Dean Jacek, tel. +63 2 411 6090