In un’intervista condotta a New York, John Jubber, un rappresentante della filiale dei Testimoni di Geova dello Zimbabwe, commenta l’impatto che ha avuto sulle persone della zona il congresso internazionale dei Testimoni tenutosi ad Harare nell’agosto del 2014.