Il 20 maggio 2013 un tornado che ha raggiunto i 2 chilometri di ampiezza, con venti oltre i 320 chilometri orari, si è abbattuto sulla cittadina di Moore, a sud di Oklahoma City, devastandola. Secondo i media il bilancio è di 24 morti, tra cui 10 bambini. Nessun testimone di Geova della zona colpita ha perso la vita. Uno di loro è rimasto ferito e sta ricevendo cure mediche. Diversi comitati di soccorso composti da volontari Testimoni stanno provvedendo alle immediate necessità delle vittime, fornendo cibo, acqua e conforto spirituale.

Contatto per i media:

International: J. R. Brown, Office of Public Information, tel. +1 718 560 5000