La Commemorazione includerà un discorso basato sulla Bibbia

NEW YORK. Sabato 27 febbraio i Testimoni di Geova daranno il via a una campagna mondiale per invitare le persone all’evento che considerano il più importante dell’anno: la Commemorazione della morte di Cristo. Quest’anno l’evento si terrà il 23 marzo. David Semonian, portavoce dei Testimoni di Geova presso la sede mondiale di New York, ha affermato: “La celebrazione prevede un discorso che spiegherà perché la morte di Gesù, avvenuta quasi duemila anni fa, è importante ancora oggi e in che modo ci dà speranza per il futuro. Desideriamo che la guida spirituale offerta in occasione di questa cerimonia possa essere utile al maggior numero possibile di persone”.

Durante la campagna, circa otto milioni di Testimoni in tutto il mondo inviteranno di persona a questo evento chi abita nella loro zona. L’anno scorso hanno assistito alla Commemorazione quasi 20 milioni di persone.

Contatto per i media:

David A. Semonian, Office of Public Information, tel. +1 718 560 5000