Il 2 aprile 2013 le città di Buenos Aires e La Plata sono state colpite da inondazioni catastrofiche. Stando ai mezzi di informazione, le vittime sono state 57. Nella zona alluvionata abitano circa 500 testimoni di Geova, 200 dei quali hanno dovuto abbandonare le loro case. Sono stati subito organizzati dei soccorsi: Testimoni di ogni parte del paese hanno inviato 30.000 litri di acqua potabile, 30 tonnellate di viveri e centinaia di materassi, coperte e cuscini, che sono stati distribuiti ai loro confratelli e ad altri. Centinaia di Testimoni si sono offerti di collaborare alle operazioni di soccorso. Alcuni sono arrivati da località distanti anche 500 chilometri per partecipare ai lavori di ricostruzione e risanamento.

Contatti per i media:

Internazionale: J. R. Brown, Office of Public Information, tel. +1 718 560 5000

Argentina: Ángel Mattiacci, tel. +54 15 5424 9071