Intense piogge monsoniche hanno provocato inondazioni e smottamenti in Nepal, causando migliaia di sfollati e oltre 140 morti. L’alluvione ha danneggiato autostrade e linee elettriche, e questo ha reso più difficoltosi i soccorsi.

La filiale dei Testimoni di Geova del Giappone, che coordina anche le attività in Nepal, riferisce che nessun Testimone è rimasto ferito o ha perso la vita nel disastro. Tuttavia, almeno quattro famiglie sono state costrette ad abbandonare le loro case perché danneggiate dalle inondazioni. I Testimoni del posto stanno aiutando i loro compagni di fede rimasti senza casa.

Contatti per i media:

Internazionale: David A. Semonian, Office of Public Information, +1 845 524 3000

Giappone: Ichiki Matsunaga, +81 46 233 0005

Nepal: Reuben Thapaliya, +977 9813469616