Vai direttamente al contenuto

1° DICEMBRE 2017
MESSICO

I Testimoni di Geova cominciano i lavori di ricostruzione in tutto il Messico e il Guatemala dopo i devastanti terremoti

I Testimoni di Geova cominciano i lavori di ricostruzione in tutto il Messico e il Guatemala dopo i devastanti terremoti

Il 1° dicembre inizierà un’attività di soccorso su vasta scala che costerà circa 10 milioni di dollari. Verranno ricostruite quasi 500 case e 16 Sale del Regno, inoltre verranno riparate molte altre strutture danneggiate dai due terremoti che lo scorso settembre hanno colpito il Guatemala e il Messico.

CITTÀ DEL MESSICO. Come parte dei soccorsi che si stanno prestando in seguito ai due terremoti dello scorso settembre, il 1° dicembre 2017 il Comitato di Filiale dell’America centrale darà inizio a un’attività di ricostruzione su vasta scala in Guatemala e Messico. La filiale ha organizzato i primi soccorsi subito dopo i terremoti, provvedendo acqua, cibo, medicinali e vestiti ai fratelli coinvolti. Il prossimo passo delle operazioni di soccorso sarà la ricostruzione di Sale delle Assemblee, Sale del Regno e delle case dei nostri fratelli.

Negli stati messicani di Chiapas e Oaxaca, 655 fratelli hanno dovuto lasciare le loro case dopo il terremoto di magnitudo 8,2 del 7 settembre. Il programma delle attività di soccorso per i due stati prevede la ricostruzione di 315 case e di 15 Sale del Regno. Inoltre tra le strutture danneggiate che dovranno essere riparate ci sono 1.039 case, 108 Sale del Regno e 3 Sale delle Assemblee.

Dopo il terremoto di magnitudo 7,1 del 19 settembre, a Città del Messico e negli stati di Messico, Morelos e Puebla 463 fratelli hanno dovuto lasciare le loro case. In totale saranno ricostruite 158 case e verranno riparate altre 600 case, 39 Sale del Regno e una Sala delle Assemblee.

In Guatemala, dopo il terremoto del 7 settembre, 36 fratelli hanno dovuto lasciare le loro case. Nei prossimi mesi servitori delle costruzioni e volontari locali ricostruiranno nove case e una Sala del Regno. Inoltre ripareranno 20 case e 4 Sale del Regno.

Secondo il Comitato di Filiale le attività di soccorso, che coinvolgono 39 comitati di soccorso, avranno un costo di quasi 10 milioni di dollari e una durata di 5-6 mesi. Circa 30 servitori delle costruzioni si sono organizzati per spostarsi nelle zone colpite da questi terremoti e oltre a loro 970 si sono offerti volontari per dare una mano nei lavori di ricostruzione. Siamo fiduciosi che Geova benedirà il lavoro e lo spirito volenteroso di tutti quelli che si stanno impegnando per aiutare i nostri fratelli colpiti da questi terremoti (2 Corinti 8:4).

Contatti per i media:

Internazionale: David A. Semonian, Office of Public Information, +1 845 524 3000

Guatemala: Juan Carlos Rodas, +502 5967 6015

Messico: Gamaliel Camarillo, +52 555 133 3048