Vai direttamente al contenuto

I GIOVANI CHIEDONO

Come posso trovare le giuste motivazioni per fare attività fisica?

 Perché dovrei fare attività fisica?

In alcuni paesi, i ragazzi dedicano poco tempo all’attività fisica, mettendo così a rischio la propria salute. A ragione la Bibbia riconosce che “l’esercizio fisico è utile” (1 Timoteo 4:8). Considera quanto segue:

  • L’attività fisica ti fa bene a livello emotivo. Quando fai attività fisica il cervello produce delle sostanze chiamate endorfine che generano una sensazione di benessere e di felicità. Alcuni definiscono l’esercizio fisico un antidepressivo naturale.

    “Se vado a correre la mattina presto, sono più produttiva e serena tutta la giornata. Correre fa bene al mio umore” (Regina).

  • L’attività fisica migliora il tuo aspetto. Se fai attività fisica in modo equilibrato diventerai più forte, sarai più in forma e avrai più fiducia in te stesso.

    “È bello riuscire a fare 10 trazioni quando fino all’anno scorso non riuscivo a farne nemmeno una! Ma soprattutto sono contenta perché mi sto prendendo cura del mio corpo” (Olivia).

  • L’attività fisica ti allunga la vita. Quando fai attività fisica il sistema cardiovascolare e il sistema respiratorio funzionano meglio. L’attività aerobica ti aiuta anche a prevenire le malattie delle arterie coronarie, una delle principali cause di morte sia per uomini che per donne.

    “Se facciamo regolarmente attività fisica dimostriamo al nostro Creatore che diamo valore al corpo che ci ha dato” (Jessica).

Per tirare le somme. L’attività fisica dà grandissimi risultati a lungo termine, ma dà benefìci anche nell’immediato. “Non dirai mai: ‘Avrei preferito non andare a correre o a fare quell’escursione’”, dice una ragazza di nome Tonya. “Tutte le volte che ho messo da parte qualsiasi scusa e ho fatto attività fisica, poi non me ne sono pentita”.

Un’automobile che viene trascurata, prima o poi smetterà di funzionare; può succedere la stessa cosa al tuo corpo se trascuri l’attività fisica

 Cosa mi trattiene?

Ecco alcuni ostacoli:

  • Non ho stimoli. “Penso che da giovani ci si senta invincibili. È difficile immaginare che ti ritroverai ad avere problemi di salute. Pensi che riguardi solo chi è avanti con gli anni” (Sophia).

  • Non ho tempo. “Dato che ho una vita molto piena, devo per forza programmarmi per riuscire a mangiare bene e a dormire, ma trovare il tempo per fare attività fisica è sempre stato più difficile” (Clarissa).

  • Non sono iscritto a una palestra. “Tenersi in forma costa, devi pagare se vuoi andare in palestra!” (Gina).

Rifletti.

Qual è l’ostacolo principale che ti impedisce di fare attività fisica? Superarlo richiederà impegno ma ne varrà senz’altro la pena.

 Cosa può aiutarmi a fare attività fisica?

Ecco alcuni suggerimenti:

  • Assumiti la responsabilità della tua salute (Galati 6:5).

  • Non trovare scuse (Ecclesiaste [Qoèlet] 11:4). Per esempio, non devi per forza iscriverti a una palestra per iniziare a fare esercizio fisico. Trova un’attività che ti piace e praticala regolarmente.

  • Per avere qualche idea chiedi ad altri cosa fanno per stare in forma (Proverbi 20:18).

  • Fatti un programma. Stabilisci degli obiettivi e metti per iscritto i tuoi progressi, così resterai motivato (Proverbi 21:5).

  • Trova qualcuno con cui allenarti. Avere un “compagno d’allenamento” ti aiuterà ad attenerti al tuo programma (Ecclesiaste 4:9, 10).

  • Aspettati di avere delle battute d’arresto e non arrenderti quando questo accade (Proverbi 24:10).

 Sii equilibrato

La Bibbia dice sia a uomini che a donne di avere “abitudini moderate” (1 Timoteo 3:2, 11, nota in calce). Quindi sii equilibrato riguardo all’attività fisica. Quelli che portano l’esercizio fisico agli estremi spesso danno l’impressione di essere vanitosi. “Quando un ragazzo è tutto muscoli e niente cervello è tutt’altro che affascinante”, dice una ragazza di nome Julia.

Stai anche attento a non farti influenzare dall’idea diffusa che quando ti alleni devi spingerti oltre il tuo limite, altrimenti rischierai di farti male e di perdere di vista le “cose più importanti” della vita (Filippesi 1:10).

Inoltre, questo modo di pensare può avere proprio l’effetto contrario. Una ragazza di nome Vera osserva: “Molte ragazze conservano fotografie di gente a cui vogliono assomigliare e guardano quelle foto quando sentono di dover essere più motivate. Ma finiscono per paragonarsi con quelle persone e quindi si scoraggiano. È meglio prefiggersi di migliorare la propria salute anziché concentrarsi solo sull’aspetto fisico”.