Che ne pensi?

  • Leggere l’oroscopo, usare la tavola ouija o consultare sensitivi è pericoloso?

  • I racconti legati all’occulto sono semplici allegorie della battaglia simbolica tra il bene e il male oppure nascondono qualcos’altro?

Questo articolo spiega perché lo spiritismo può affascinare e perché bisogna stare attenti.

 Perché affascina?

L’industria dello spettacolo e dell’intrattenimento guadagna molto sfruttando temi legati all’occulto, e dà a questi ampio spazio in film, programmi televisivi, videogiochi e libri. Di conseguenza molti ragazzi si interessano sempre di più di astrologia, demòni, vampiri, stregoneria e cose di questo tipo. A cosa è dovuto questo interesse per l’occulto? Ecco alcune ragioni.

  • Curiosità: scoprire se esistono veramente degli spiriti

  • Preoccupazione: cercare di capire quello che accadrà in futuro

  • Ricerca di un legame: voler comunicare con una persona a cui si voleva bene che è venuta a mancare

Queste ragioni potrebbero non essere di per sé sbagliate. Ad esempio è del tutto normale chiedersi cosa succederà in futuro, oppure sentire la mancanza di una persona cara che non c’è più. Ma è importante che tu conosca i pericoli dello spiritismo.

 Perché stare attenti?

La Bibbia contiene severi avvertimenti su qualunque cosa legata allo spiritismo. Ad esempio, dice:

“Non si deve trovare in te nessuno [...] che usi la divinazione, che pratichi la magia, che tragga presagi, nessuno stregone, nessuno che faccia malefìci, che consulti medium o indovini, o che interroghi i morti. Chiunque fa queste cose, infatti, è detestabile per Geova” (Deuteronomio 18:10-12).

Perché la Bibbia condanna lo spiritismo senza mezzi termini?

  • Lo spiritismo spinge le persone a entrare in contatto con i demòni, e quindi a schierarsi dalla loro parte. La Bibbia insegna che alcuni angeli si ribellarono a Dio, diventando così suoi nemici (Genesi 6:2; Giuda 6). Questi angeli malvagi, chiamati demòni, ingannano le persone attraverso medium, chiaroveggenti e persone che praticano la divinazione e l’astrologia. Ricorrere a questi mezzi significa mettersi dalla parte dei nemici di Dio.

  • Lo spiritismo spinge falsamente le persone a credere che alcuni esseri umani siano in grado di predire il futuro. Ma solo Dio può affermare: “Dal principio preannuncio l’esito, e dai tempi antichi le cose che non sono ancora state fatte” (Isaia 46:10; Giacomo 4:13, 14).

  • Lo spiritismo spinge falsamente le persone a credere che i morti possano comunicare con i vivi. Ma la Bibbia spiega: “I morti non sanno nulla. [...] Nella Tomba [...] non si lavora né si fanno piani, e non ci sono né conoscenza né sapienza” (Ecclesiaste [Qoèlet] 9:5, 10).

Per questi motivi, i testimoni di Geova stanno alla larga da tutte le pratiche che hanno legami con lo spiritismo. Evitano anche forme di intrattenimento in cui sono presenti zombie, vampiri o altri elementi paranormali. “Se c’è qualcosa di spiritico”, dice una ragazza di nome Maria, “allora non lo dovrei guardare”. *

Proprio come un criminale cerca di farti credere di essere qualcun altro, così i demòni fingono di essere le persone care che abbiamo perso

 Cosa puoi fare

  • Sii determinato a “mantenere una coscienza pura” davanti a Geova evitando qualunque pratica o forma di svago che ha a che fare con l’occulto (Atti 24:16).

  • Se possiedi qualcosa legata all’occulto, liberatene. Leggi Atti 19:19, 20 e rifletti sull’esempio di alcuni cristiani del I secolo.

Ricorda: quando stai alla larga da ciò che è legato allo spiritismo, ti schieri dalla parte di Geova. E questo lo rende felice! (Proverbi 27:11).

^ par. 24 Questo non significa che tutti i racconti fantasy promuovano in modo diretto lo spiritismo. I cristiani si fanno guidare dalla loro coscienza educata secondo i princìpi biblici per evitare qualunque pratica o forma di svago che invece lo promuove (2 Corinti 6:17; Ebrei 5:14).