Ti senti a rischio esaurimento? Allora questo articolo può aiutarti!

 Perché succede

  • Troppe cose da fare. “In tutti gli ambiti della vita”, dice una ragazza di nome Julie, “ci viene detto che dobbiamo fare sempre meglio, che dobbiamo superarci, che dobbiamo puntare sempre più in alto e raggiungere risultati sempre migliori. È difficile vivere costantemente con questa pressione addosso!”

  • Tecnologia. Con gli smartphone, i tablet e altri dispositivi siamo disponibili praticamente 24 ore su 24, e questo può stressarci e con il tempo farci esaurire.

  • Carenza di sonno. “Tra la scuola, il lavoro e le altre attività molti giovani si alzano presto e vanno a letto tardi, ritrovandosi così in un circolo vizioso”, dice una ragazza di nome Miranda. Una routine del genere spesso porta all’esaurimento.

 Perché è importante

La Bibbia parla molto bene di chi si dà da fare (Proverbi 6:6-8; Romani 12:11). Ma non ci spinge di certo a impegnarci così tanto in qualcosa al punto che tutto il resto ne risente, inclusa la nostra salute.

“A un certo punto mi resi conto che non avevo mangiato per tutto il giorno perché ero stata troppo presa dai tanti impegni che avevo. Ho capito che non va bene accettare subito ogni incarico, soprattutto se è a scapito del mio benessere” (Ashley).

La Bibbia dice giustamente: “Un cane vivo è meglio di un leone morto” (Ecclesiaste 9:4). Avere sempre tanto da fare potrebbe farti sentire forte come un leone... almeno per un po’. Ma se arrivi al punto di esaurirti, la tua salute può risentirne gravemente.

 Cosa puoi fare

  • Impara a dire di no. La Bibbia dice: “La sapienza è con i modesti” (Proverbi 11:2). Chi è modesto conosce i propri limiti e non prende più impegni di quelli che può gestire.

    “Il candidato ideale per l’esaurimento è chi non sa dire di no, chi accetta di fare tutto quello che gli viene chiesto. È tutt’altro che modesto. E prima o poi si esaurirà” (Jordan).

  • Concediti sufficiente riposo. La Bibbia dice: “È meglio una manciata di riposo che due manciate di duro lavoro correndo dietro al vento” (Ecclesiaste 4:6). È stato detto che il sonno fa bene alla mente, ma la maggior parte degli adolescenti non dedica al sonno le 8-10 ore che sono necessarie.

    “Nei periodi in cui avevo troppe cose da fare, mi ritrovavo a non dormire abbastanza. Ma a volte quell’ora in più di sonno è proprio quello di cui ho bisogno per essere più produttiva e felice il giorno dopo” (Brooklyn).

  • Organìzzati. La Bibbia dice: “I piani di chi è diligente portano di sicuro a ottimi risultati” (Proverbi 21:5). Imparare a gestire il tuo tempo e la tua mole di attività ti sarà molto utile per tutta la vita.

    “Molto stress che ci creiamo da soli può essere evitato usando un’agenda. Quando vedi i tuoi impegni scritti uno accanto all’altro, è più facile capire dove puoi fare dei cambiamenti per evitare l’esaurimento” (Vanessa).