Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

I GIOVANI CHIEDONO

Cosa dice di me il mio look?

Perché il modo in cui ti vesti è importante? I vestiti dicono molto su chi li indossa. Che messaggio trasmetti con il tuo modo di vestire?

 Tre grossi sbagli nella scelta del look e cosa fare per evitarli

Sbaglio n. 1: Lasciare che siano i media a decidere che look avrai.

“A volte mi attira una certa moda perché viene pubblicizzata tantissimo”, dice un’adolescente che si chiama Theresa. “Quando il tuo cervello è bombardato da immagini di persone che si vestono in un certo modo, può essere difficile non lasciarti condizionare”.

Le ragazze non sono le sole a lasciarsi influenzare dalla pubblicità. “Anche i ragazzi sono influenzabili dalle mode del momento”, dice un libro su ragazzi adolescenti (The Everything Guide to Raising Adolescent Boys). “Già da piccoli, vengono presi di mira da campagne di marketing rivolte a loro”.

Un’alternativa migliore: La Bibbia dice: “Chiunque è inesperto ripone fede in ogni parola, ma l’accorto considera i suoi passi” (Proverbi 14:15). Sulla base di questo principio, impara a guardare con occhio critico quello che vedi nelle pubblicità. Ad esempio, quando vedi pubblicità di vestiti reclamizzati come “provocanti” o “sexy”, chiediti:

  • “Chi è che ci guadagna davvero se seguo questa moda?”

  • “Con che stile di vita mi identifica?”

  • “Questo stile di vita rappresenta davvero chi sono io e quello in cui credo?”

Prova questo: Segui con attenzione per una settimana pubblicità, riviste o altro su moda e tendenze. Che tipo di vita incoraggiano a vivere? Lanciano in maniera velata il messaggio che devi assolutamente seguire una certa moda? “Si dà enorme importanza ad avere un look perfetto, un modo di vestire perfetto e a esibire un corpo ‘perfetto’”, dice una ragazza di nome Karen. “I pubblicitari lo sanno, quindi riescono facilmente ad attirare l’attenzione dei giovani”.

Sbaglio n. 2: Scegliere un look alla moda solo per seguire la massa.

“Se va di moda vestirsi in un certo modo”, dice un adolescente che si chiama Manuel, “tutti seguiranno quello stile. Se tu non lo fai, ti guarderanno male”. Dello stesso parere è una ragazza di nome Anna, che dice: “Non è tanto voler essere alla moda, quanto voler essere accettati”.

Un’alternativa migliore: La Bibbia dice: “Cessate di conformarvi a questo sistema di cose” (Romani 12:2). Con questo consiglio in mente, guarda cos’hai nell’armadio e chiediti:

  • “Cosa mi condiziona di più quando scelgo come vestirmi?”

  • “Quanto considero importante avere vestiti firmati?”

  • “Sto cercando di fare colpo sugli altri con il mio modo di vestire?”

Prova questo: Non pensare che esistano solo due possibilità: essere alla moda, e quindi accettato, o essere fuori moda, e quindi emarginato. Prendi in considerazione una terza possibilità: essere sicuro di te. Più ti sentirai a tuo agio, meno sarai ansioso di voler essere accettato da tutti.

Sbaglio n. 3: Pensare che un look sexy è un look vincente.

“Sinceramente a volte sono tentata di mettere qualcosa di leggermente provocante, tipo qualcosa di troppo corto, aderente o striminzito”, ammette una ragazza che si chiama Jennifer.

Un’alternativa migliore: La Bibbia dice: “Il vostro ornamento non sia quello esteriore [...] ma quello che è intimo e nascosto nel cuore” (1 Pietro 3:3, 4, Nuova Riveduta). Sulla base di questo consiglio, cosa pensi che attiri di più gli altri, vestiti che colpiscono gli occhi o qualità che colpiscono il cuore?

Prova questo: Il miglior tocco di stile è la modestia. È vero che oggi questa parola non va di moda. Ma pensaci un attimo:

Hai mai avuto una conversazione con una persona che parla troppo ed esclusivamente di sé? Purtroppo una persona del genere non si accorge che si sta rendendo antipatica!

Proprio come una conversazione, il tuo modo di vestire può essere talmente egocentrico da allontanare gli altri

Quando ti vesti in maniera immodesta, diventi come questa persona. Il tuo look trasmette messaggi del tipo “guardatemi”, facendoti apparire insicuro o egocentrico, oppure entrambi. Puoi anche dare l’impressione di essere alla disperata ricerca di attenzioni, anche da parte delle persone sbagliate.

Prima di lanciare un messaggio diverso da quello che vuoi davvero, prova a essere modesto. “Essere modesti non significa che devi vestirti come tua nonna”, dice una ragazza di nome Monica. “Vuol dire soltanto che rispetti te stessa e gli altri”.