“Quando a scuola affrontavo dei problemi, mi aiutava tanto pensare a una persona che ammiravo e che si era trovata in una situazione come la mia. Poi cercavo di comportarmi come avrebbe fatto lei. Avere qualcuno a cui ispirarmi mi ha aiutata a superare situazioni difficili” (Haley).

Avere un modello da imitare ti permette di evitare problemi e ti aiuta a raggiungere i tuoi obiettivi. Il segreto è scegliere bene a chi vuoi assomigliare.

 Perché fare attenzione?

  • Le persone che scegli di imitare influenzeranno il modo in cui ti comporti.

    La Bibbia dice ai cristiani di osservare attentamente quelli che rappresentano un buon esempio; infatti consiglia: “Mentre contemplate come va a finire la loro condotta imitate la loro fede” (Ebrei 13:7).

    Un suggerimento. Chi scegli come modello ti influenzerà in modo positivo o negativo, quindi cerca una persona che abbia davvero delle belle qualità. Non scegliere qualcuno semplicemente perché piace agli altri o perché ha la tua età.

    “Ho imparato molto da un fratello di nome Adam, sia dal suo atteggiamento che dal suo comportamento. È incredibile, ma mi vengono ancora in mente cose specifiche che ha detto o fatto. Non ha idea dell’effetto positivo che ha avuto su di me” (Colin).

  • Le persone che scegli di imitare influenzeranno quello che pensi e provi.

    La Bibbia dice: “Non siate sviati. Le cattive compagnie corrompono le utili abitudini” (1 Corinti 15:33).

    Un suggerimento. Scegli qualcuno per le belle qualità che ha, non solo per la sua bellezza, altrimenti potresti rimanere deluso.

    “Se ti paragoni sempre con chi è più attraente e affascinante, finisci per deprimerti e sentirti brutta. Questo tipo di paragoni può far diventare l’aspetto fisico un chiodo fisso” (Tamara).

    Rifletti. Quale potrebbe essere il pericolo di scegliere come modelli di riferimento personaggi del mondo dello spettacolo o dello sport?

  • Le persone che scegli di imitare possono determinare se raggiungerai i tuoi obiettivi o no.

    La Bibbia dice: “Chi cammina con le persone sagge diverrà saggio” (Proverbi 13:20).

    Un suggerimento. Scegli come esempio a cui ispirarti chi dimostra le qualità che vorresti avere. Osservando queste persone potresti capire in quali modi pratici puoi raggiungere il tuo obiettivo.

    “Invece di darti un obiettivo impreciso, come: ‘Vorrei essere una persona più responsabile’, sii più specifico, tipo: ‘Vorrei essere una persona più responsabile, come Jane. Lei è sempre puntuale e prende sul serio i compiti che le vengono affidati’” (Miriam).

    Per tirare le somme. Vuoi essere tu a decidere che tipo di persona sarai? Scegli bene i tuoi modelli di riferimento.

Avere un buon esempio a cui ispirarti può essere una “scorciatoia” per raggiungere i tuoi obiettivi!

 Come scegliere

Puoi scegliere l’esempio a cui ispirarti in due modi.

  1. Puoi individuare una qualità che vorresti sviluppare e poi pensare a chi ha quella qualità tra le persone che ammiri.

  2. Puoi pensare a qualcuno che ammiri e poi individuare una sua qualità che vorresti sviluppare.

La scheda che accompagna questo articolo può aiutarti al riguardo.

I tuoi modelli di riferimento potrebbero essere:

  • Coetanei. “La mia migliore amica è tra le persone che considero un modello. Lei non è mai troppo impegnata per fermarsi e interessarsi degli altri. Anche se è più piccola di me, vedo in lei delle belle qualità che io non ho, e questo mi fa venire voglia di imitarla” (Miriam).

  • Adulti. Potrebbero essere i tuoi genitori o persone che condividono la tua fede. “Entrambi i miei genitori sono sicuramente dei modelli per me. Hanno bellissime qualità. Mi rendo conto che fanno degli errori, ma vedo che comunque continuano a essere persone fedeli. Quando avrò la loro età, spero che si potrà dire lo stesso di me” (Annette).

  • Personaggi della Bibbia. “Molti dei miei punti di riferimento sono personaggi della Bibbia, per esempio Timoteo, Rut, Giobbe, Pietro e la ragazzina israelita, ognuno di loro per un motivo diverso. Più conosco i personaggi della Bibbia più diventano reali per me. Mi è piaciuto tantissimo studiare i racconti del libro Imitiamo la loro fede, come anche l’‘Indice dei modelli di comportamento’ che si trova in entrambi i volumi del libro I giovani chiedono... Risposte pratiche alle loro domande” (Melinda).

Un suggerimento. Non limitarti a un solo modello di riferimento. L’apostolo Paolo disse ai cristiani: “Guardate quelli che si comportano secondo l’esempio che avete in noi” (Filippesi 3:17, CEI).

Sapevi che...? Anche tu puoi essere un modello di riferimento per qualcuno! La Bibbia dice: “Divieni un esempio per i fedeli nel parlare, nella condotta, nell’amore, nella fede, nella castità” (1 Timoteo 4:12).

“Puoi dover lavorare ancora su te stessa e allo stesso tempo aiutare altri a migliorarsi. Non puoi sapere chi ti sta osservando né come quello che dici può cambiare la vita di una persona” (Kiana).