Vai direttamente al contenuto

I GIOVANI CHIEDONO

E se gli altri non mi accettano?

“Devi farti accettare dagli altri o non avrai né amici né vita né futuro. Finirai per essere dimenticato e rimarrai da solo” (Carl).

Esagerato? Forse. Alcune persone però sarebbero disposte a tutto per non fare la fine descritta da Carl. La pensi anche tu così? Questo articolo ti aiuterà a capire qual è il modo migliore per affrontare la situazione.

 Perché le persone cercano di farsi accettare?

  • Perché non vogliono essere escluse. “Una volta su un social ho visto delle foto di alcuni miei amici che erano usciti senza invitarmi. E allora ho iniziato a chiedermi cosa c’era che non andasse in me; non riuscivo proprio a pensare ad altro! Ero convinta di non valere abbastanza per loro” (Natalie).

    RIFLETTI. Ti sei mai sentito escluso da un gruppo? Come hai cercato di farti accettare?

  • Perché non vogliono essere diverse. “I miei genitori non mi permettono di avere un cellulare. Quando gli altri mi chiedono il numero e dico che non ho un cellulare, mi sento dire: ‘Cosa? Ma quanti anni hai?’ Quando dico che ho 13 anni, mi guardano come se gli facessi pena” (Mary).

    RIFLETTI. Quale regola stabilita dai tuoi genitori potrebbe farti sentire diverso dagli altri? Come consideri questa regola?

  • Perché non vogliono essere prese di mira dai bulli. “Ai ragazzi a scuola non piace chi si comporta in maniera diversa, chi parla in maniera diversa o perfino chi ha una religione diversa. Essere diversi è come andare in giro con un bersaglio sulla schiena” (Olivia).

    RIFLETTI. Sei mai stato trattato male perché non eri come gli altri? Come hai reagito in questa situazione?

  • Perché non vogliono perdere i loro amici. “Cercavo di conformarmi al modo di essere delle persone con cui stavo. Parlavo come parlavano loro. Ridevo anche se non trovavo la cosa divertente. Prendevo perfino in giro gli altri solo perché lo facevano i miei amici, sapendo benissimo che quelle persone ne avrebbero sofferto molto” (Rachel).

    RIFLETTI. Quanto è importante per te piacere ai tuoi amici? Ti è mai capitato di non essere te stesso per farti accettare da loro?

 Cosa dovresti sapere

  • Copiare gli altri solo per essere accettati può avere l’effetto contrario. Perché? Le persone spesso si accorgono se stai indossando una maschera. “Quando fingevo di essere qualcun altro ero meno accettato dai miei compagni di classe”, ricorda Brian che ha 20 anni. “Ho imparato che è meglio essere sé stessi, perché se fingi gli altri lo capiscono”.

    UN METODO MIGLIORE. Riconsidera le tue priorità. La Bibbia dice di accertarsi “delle cose più importanti” (Filippesi 1:10). Quindi chiediti: “Cos’è più importante per me, essere accettato da persone che hanno valori diversi dai miei o essere coerente con me stesso?”

    “Cercare di essere come gli altri non ha senso. Non spingerà la gente ad apprezzarti di più e non farà di te una persona migliore” (James).

  • Cercare di farsi accettare a tutti i costi ti spersonalizza. Se fai quello che gli altri vogliono che tu faccia, potresti soffocare la tua personalità. “Facevo di tutto per farmi accettare dagli altri, anche se ci andava di mezzo la mia reputazione”, ricorda un giovane di nome Jeremy. “Questo mi faceva essere alla loro mercé. Ero diventato un burattino”.

    UN METODO MIGLIORE. Individua i tuoi valori e lascia che ti guidino, invece di essere come un camaleonte che cambia colore in base all’ambiente. La Bibbia giustamente dice: “Non fate qualcosa solo perché lo fanno tutti gli altri” (Esodo 23:2, Holy Bible—Easy-to-Read Version).

    Cercavo di farmi piacere qualsiasi cosa piacesse agli altri: musica, giochi, vestiti, programmi TV, modo di truccarsi... Cercavo di essere loro. Ma credo che avessero capito che fingevo. Anzi credo proprio che tutti lo avessero capito, anche io. Finii per sentirmi vuota e sola e non sapevo più chi fossi. Non avevo più una personalità. Imparai che non puoi essere accettato da tutti o addirittura piacere a tutti. Ma non significa che devi smettere di cercare amici; sii paziente e concediti del tempo per crescere(Melinda).

  • Cercare di farsi accettare a tutti i costi può influenzare il tuo comportamento. Un giovane di nome Chris riscontrò che fu così per suo cugino. “Per farsi accettare iniziò a fare cose che non avrebbe mai fatto, come assumere droghe”, dice Chris. “Divenne un tossicodipendente e questo per poco non gli rovinò la vita”.

    UN METODO MIGLIORE. Stai alla larga da persone che dimostrano con le parole e le azioni di non avere buoni valori. La Bibbia dice: “Chi cammina con i saggi diventerà saggio, ma chi va con gli stupidi se la passerà male” (Proverbi 13:20).

    “A volte è giusto fare uno sforzo per essere accettati dagli altri. Ma non dovresti mai farlo se questo significasse andare contro quello che sai essere giusto. Chi vuole davvero esserti amico ti accetterà per come sei realmente” (Melanie).

    Un suggerimento. Quando cerchi di conoscere nuove persone e di fare amicizia, non limitarti soltanto a chi ha i tuoi stessi interessi. Cerca persone che condividono i tuoi valori, cioè le tue norme morali, spirituali e di comportamento.

    Proprio come alcuni vestiti non ti stanno bene addosso perché non sono della tua taglia, certe amicizie non sono adatte a te perché non condividono i tuoi valori