Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

E se i miei divorziano?

Ecco cosa puoi fare

Parla di ciò che ti preoccupa. Di’ ai tuoi genitori che sei triste e confuso. Forse riusciranno a spiegarti cosa sta succedendo e questo ti farà stare meglio.

Se i tuoi non sono in grado di darti il sostegno di cui hai bisogno, potresti confidarti con un amico maturo (Proverbi 17:17).

Soprattutto, puoi rivolgerti al tuo Padre celeste, l’“Uditore di preghiera”, certo che ti ascolterà (Salmo 65:2). Confidati con lui, ‘perché egli ha cura di te’ (1 Pietro 5:7).

Cosa non fare

Superare il divorzio dei propri genitori è come guarire da una frattura: è dura ma alla fine ci si riprende

Non covare rancore. I miei genitori erano egoisti”, dice Daniel, i cui genitori si lasciarono quando aveva sette anni. “In realtà non pensavano a noi e a come influiva su noi figli quello che avevano fatto”.

Cosa potrebbe accadere a Daniel se continuasse a covare rabbia e risentimento? Indizio: Leggi Proverbi 29:22.

Perché sarebbe meglio che Daniel cercasse di perdonare i suoi per il dolore che gli hanno causato? Indizio: Leggi Efesini 4:31, 32.

Evita i comportamenti autodistruttivi. Dopo il divorzio dei miei genitori ero infelice e depresso”, ricorda Denny. “Cominciai ad avere problemi a scuola e un anno fui bocciato. Dopodiché [...] diventai il buffone della classe e iniziai a fare a pugni”.

Secondo te, perché Denny faceva il buffone e iniziò a fare a pugni?

In che modo applicando il principio di Galati 6:7 ragazzi come Denny possono evitare comportamenti autodistruttivi?

Le ferite emotive hanno bisogno di tempo per guarire. Ma sappi che man mano che la tua vita tornerà alla normalità ti sentirai meglio.

 

Per saperne di più

RAGAZZI

I giovani chiedono, volume 1

Tra gli argomenti trattati alcol e droga, sesso e moralità, infatuazione e amore.