Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

I GIOVANI CHIEDONO

È solo amicizia o qualcosa di più? Parte 1: Quali segnali mi arrivano?

C’è una persona che ti piace davvero e hai la certezza che lui o lei provi la stessa cosa. Dopotutto vi scrivete sempre, state spesso insieme quando uscite in gruppo e alcuni dei suoi messaggi sono decisamente romantici.

Quindi, per capire se provate gli stessi sentimenti, decidi di chiederle cosa ne pensa del vostro rapporto. La risposta è: “Per me siamo solo amici, niente di più”.

 Come ci si sente

“Ero così arrabbiata, arrabbiata con lui e con me stessa! Ci scrivevamo ogni giorno e si vedeva che era davvero interessato a me. È ovvio che ho iniziato a provare qualcosa per lui” (Jasmine).

“Io e questa ragazza accompagnavamo una coppia che si stava frequentando. A volte sembrava che ci stessimo frequentando anche noi due. Parlavamo un sacco e avevamo iniziato a scriverci regolarmente. È stata dura scoprire che per lei ero solo un amico e che oltretutto si stava frequentando con un altro” (Richard).

“Questo ragazzo mi scriveva ogni giorno e a volte flirtavamo un po’. Però quando gli ho parlato dei miei sentimenti lui si è messo a ridere e mi ha detto: ‘Io non mi voglio frequentare con nessuno per il momento!’ Ho pianto molto” (Tamara).

Per tirare le somme: Quando pensi di avere un rapporto speciale con qualcuno e scopri che sei solo tu a provare questi sentimenti è naturale che ti senta arrabbiato, imbarazzato o persino tradito. Un ragazzo di nome Steven dice: “Ero devastato quando è successo a me, mi sono sentito davvero ferito. Ci è voluto un po’ di tempo prima che mi fidassi ancora di qualcuno”.

 Perché succede

Tramite messaggi e social network è facile legarsi emotivamente a qualcuno che in realtà non ha alcun interesse romantico nei tuoi confronti. Ecco cos’hanno detto alcuni ragazzi e ragazze.

“Qualcuno potrebbe scriverti solo perché non ha niente da fare, ma per te potrebbe significare che ha un interesse nei tuoi confronti. Se poi ti scrive ogni giorno potresti pensare di essere davvero speciale per lui” (Jennifer).

“Una persona potrebbe essere interessata a una storia seria, mentre tu vorresti solo qualcuno con cui parlare, qualcuno che ti dia un’iniezione di fiducia” (James).

“Un semplice messaggio della buonanotte potrebbe essere percepito come qualcosa di romantico, ma forse chi l’ha inviato non era più coinvolto sentimentalmente di quanto lo sia un venditore televisivo” (Hailey).

“Una faccina che sorride potrebbe significare sia ‘sono solo gentile’ che ‘mi interessi’. A volte chi riceve il messaggio lo prende come un ‘mi interessi’” (Alicia).

Per tirare le somme: Non confondere l’attenzione con l’affetto.

Certamente è più facile a dirsi che a farsi. La Bibbia dice: “Il cuore è più ingannevole di qualunque altra cosa ed è difficile da correggere” (Geremia 17:9). Potrebbe portarti a costruire “castelli in aria” che scompaiono nel momento in cui realizzi che quella relazione esisteva solo nella tua testa.

 Cosa puoi fare

  • Sii obiettivo. Fai un passo indietro e analizza la relazione. Chiediti: “Ho delle valide ragioni per pensare che questa persona mi tratti diversamente da come fa con altri?” Non lasciare che le emozioni prendano il sopravvento sulla “facoltà di ragionare” (Romani 12:1).

  • Usa buon senso. Tra tutti i segnali che ti fanno pensare che siete più che semplici amici, fai particolare attenzione a quei segnali che potrebbero farti pensare il contrario. Non dare per scontato che solo perché tu provi qualcosa per quella persona, lei provi lo stesso per te.

  • Sii paziente. Finché la persona non dice esplicitamente che vuole conoscerti perché prova qualcosa per te, non investire in questa relazione più di quello che potresti perdere.

  • Sii onesto. La Bibbia dice che c’è “un tempo per parlare” (Ecclesiaste 3:7). Se vuoi capire se la vostra è più che una semplice amicizia, parlane chiaramente con l’altra persona. Una ragazza di nome Valerie ha detto: “Se i sentimenti non sono reciproci, è meglio soffrire un po’ adesso che andare avanti per mesi prima di scoprire che quella persona non era interessata a te dall’inizio”.

Per tirare le somme: “Salvaguarda il tuo cuore”, dice Proverbi 4:23. Se ti senti attratto da una persona scopri se anche lei è attratta da te. Permettere ai sentimenti di mettere radice nel tuo cuore prima di allora sarebbe come cercare di far crescere una pianta su una roccia.

Se ti accorgi che la persona prova davvero dei sentimenti per te, e sei grande abbastanza per frequentarti con qualcuno, allora devi capire se vuoi portare avanti la relazione o no. Ricorda che per avere un matrimonio solido marito e moglie devono avere le stesse mete spirituali ed essere aperti e onesti l’uno con l’altra (1 Corinti 7:39). In fin dei conti erano, e continuano a essere, buoni amici (Proverbi 5:18).

Per saperne di più

I GIOVANI CHIEDONO

È solo amicizia o qualcosa di più? Parte 2: Quali segnali sto mandando?

E se un tuo amico pensa che vuoi più che una semplice amicizia? Dai un’occhiata a questi suggerimenti.