Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

I GIOVANI CHIEDONO

Come posso affrontare la pubertà?

“Per una ragazza la pubertà non è affatto divertente. È dolorosa, ti scombussola, ti fa sentire confusa: non c’è proprio niente di bello!” (Oksana).

“Mi sentivo felice e un attimo dopo ero triste. Non so se succede a tutti i ragazzi, ma a me è successo” (Brian).

La pubertà è come andare sulle montagne russe: da un lato è eccitante, dall’altro fa paura. Come puoi gestire questi alti e bassi?

 Cos’è la pubertà?

Per dirla in breve, la pubertà è una fase di passaggio verso l’età adulta che coinvolge il tuo corpo e la tua emotività. Durante questa fase vai incontro a rapidi cambiamenti fisici e ormonali che preparano il tuo corpo per la riproduzione e per il parto.

No, questo non significa che tu sia pronto per diventare genitore. La pubertà, però, è un segno che ti stai lasciando l’infanzia alle spalle; questo può crearti delle aspettative, ma anche farti provare tristezza.

Quiz: Secondo te, a che età comincia normalmente la pubertà?

  • 8

  • 9

  • 10

  • 11

  • 12

  • 13

  • 14

  • 15

  • 16

Risposta: Sono tutte età in cui la pubertà può iniziare.

Questo significa che non ti devi preoccupare troppo se ti stai avvicinando ai 16 anni e non è ancora successo niente, o se non hai nemmeno 10 anni e hai già iniziato a vedere i primi cambiamenti. La pubertà ha dei tempi biologici che sono completamente fuori dal tuo controllo.

La pubertà è come andare sulle montagne russe: da un lato è eccitante, dall’altro fa paura. Gestire questi alti e bassi, però, è possibile

 Cambiamenti fisici

Forse il cambiamento più evidente che avviene nella pubertà è una crescita repentina. Purtroppo però non tutte le parti del corpo si sviluppano alla stessa velocità. Quindi non stupirti se ti muovi in modo un po’ goffo. Sappi che con il tempo le cose si assesteranno.

Con la pubertà avvengono anche altri cambiamenti fisici.

Pubertà nei maschi:

  • Aumento di volume degli organi sessuali

  • Crescita di peluria sotto le ascelle, sul viso e nella zona pubica

  • Cambiamento della voce

  • Erezioni involontarie e polluzioni notturne

Pubertà nelle femmine:

  • Aumento di volume del seno

  • Crescita di peluria sotto le ascelle e nella zona pubica

  • Menarca (inizio delle mestruazioni)

Pubertà in entrambi i sessi:

  • Cattivo odore della pelle, causato da una combinazione di sudore e batteri.

    Suggerimento: Puoi attenuare questo problema lavandoti frequentemente e usando deodoranti o antitraspiranti.

  • Acne, causata da batteri che provocano un’infiammazione delle ghiandole sebacee.

    Suggerimento: Anche se l’acne non è facile da controllare, può essere utile lavarti spesso il viso e usare detergenti specifici.

 Cambiamenti emotivi

Il picco ormonale che provoca questi cambiamenti fisici ha ripercussioni anche sulla tua emotività. Potresti ritrovarti in balìa di notevoli sbalzi d’umore.

“Un giorno piangi e il giorno dopo stai bene. Un attimo prima ti arrabbi e subito dopo ti rinchiudi nella tua stanza in preda alla depressione” (Oksana).

Durante la pubertà molti si sentono tremendamente a disagio perché pensano di essere osservati e giudicati da tutti. E il fatto che il tuo aspetto stia cambiando in maniera così evidente di certo non aiuta!

“Crescendo, ho iniziato a curvare di proposito le spalle e a indossare magliette molto larghe. Anche se sapevo perché il mio corpo stava cambiando, mi sentivo a disagio. Era così imbarazzante!” (Janice).

Forse il cambiamento emotivo più grande che noterai in te è un modo completamente nuovo di considerare le persone del sesso opposto.

“Ho cominciato a guardare i ragazzi con occhi diversi: prima mi davano tutti sui nervi, poi invece ho iniziato a notare che alcuni erano carini, e a pensare che innamorarsi non era poi così male. Uno degli argomenti di conversazione preferiti è diventato ‘chi piace a chi’” (Alexis).

Durante la pubertà alcuni si ritrovano a provare attrazione per persone dello stesso sesso. Se sta succedendo anche a te, non pensare subito di essere gay. In molti casi questi sentimenti si affievoliscono fino a sparire del tutto.

“Mi paragonavo in modo ossessivo agli altri ragazzi e questo mi portava a sentirmi attratto da loro. È stato solo alla fine dell’adolescenza che ho iniziato a provare attrazione per le ragazze. Ora i sentimenti omosessuali sono solo un ricordo del passato” (Alan).

 Ecco cosa puoi fare

  •  Cerca di avere un atteggiamento positivo. Dopotutto la pubertà è una trasformazione fisica ed emotiva di cui hai bisogno. Puoi trarre incoraggiamento dalle parole del salmista Davide, che disse: “Sono fatto in maniera tremendamente meravigliosa” (Salmo 139:14).

  •  Evita di paragonarti con gli altri e resisti alla tentazione di dare troppa importanza al tuo aspetto fisico. La Bibbia dice: “Il semplice uomo vede ciò che appare agli occhi; ma in quanto a Geova, egli vede il cuore” (1 Samuele 16:7).

  • Fai esercizio fisico e concediti sufficiente riposo. Dormire abbastanza ti aiuterà a essere meno irritabile e depresso, e a ridurre lo stress.

  • Non essere eccessivamente autocritico. Stanno davvero tutti a guardare te? Anche se alcuni fanno delle osservazioni sui cambiamenti che stanno avvenendo nel tuo corpo, cerca di vedere le cose nella giusta prospettiva. La Bibbia dice: “Non porre il tuo cuore a tutte le parole che il popolo può pronunciare” (Ecclesiaste 7:21).

  • Impara a controllare i tuoi impulsi sessuali in modo da non assecondarli. La Bibbia dice: “Fuggite l’immoralità! [...] Chi si dà all’immoralità pecca contro se stesso” (1 Corinti 6:18, Parola del Signore).

  • Confidati con un genitore o un adulto di cui ti fidi. È vero, all’inizio potrebbe essere imbarazzante, ma se lo farai potrai ricevere l’aiuto di cui hai bisogno (Proverbi 17:17).

Per tirare le somme: La pubertà presenta delle sfide, ma ti dà anche una straordinaria opportunità: ti permette di crescere non solo fisicamente, ma anche mentalmente, emotivamente e spiritualmente (1 Samuele 2:26).