Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

I GIOVANI CHIEDONO

È la persona giusta per me?

Hai conosciuto qualcuno che potrebbe essere un buon coniuge? In tal caso, come fai a sapere se è la persona giusta per te?

È importante che tu guardi oltre le caratteristiche superficiali. Dopo tutto, la ragazza più carina potrebbe non essere così affidabile e il ragazzo più popolare potrebbe non avere dei princìpi morali. Desideri qualcuno con cui sentirti a tuo agio, qualcuno che sia adatto alla tua personalità e abbia i tuoi stessi obiettivi (Genesi 2:18; Matteo 19:4-6).

Guarda oltre le apparenze

Osserva la persona che ti piace cercando di essere obiettivo. Fai attenzione, però. Potresti avere la tendenza a vedere solo quello che vuoi vedere. Perciò, non avere fretta. Cerca di capire com’è veramente quella persona.

Molti che si frequentano non vanno oltre le apparenze. Anzi, si affrettano a sottolineare le cose che hanno in comune: “Ascoltiamo la stessa musica”, “Ci piace fare le stesse cose”, “La pensiamo allo stesso modo su tutto!” Comunque, devi guardare oltre gli aspetti superficiali. Devi discernere “la persona segreta del cuore” (1 Pietro 3:4; Efesini 3:16). Invece di concentrarti su quanto siete d’accordo su certi argomenti, potrebbe essere più utile osservare cosa accade quando non siete d’accordo.

Per esempio, considera quanto segue.

  • Come gestisce i contrasti questa persona? Insiste che si faccia a modo suo, magari lasciandosi andare ad “accessi d’ira” o a un modo di “parlare ingiurioso”? (Galati 5:19, 20; Colossesi 3:8). Oppure, se non sono in gioco dei princìpi, dimostra ragionevolezza, cioè prontezza a cedere per amore della pace? (Giacomo 3:17).

  • Questa persona tende a manipolarti? È possessiva e gelosa? Pretende di conoscere tutti i tuoi spostamenti? “Sento di fidanzati che litigano perché uno non ha detto all’altro per filo e per segno che cos’ha fatto o dov’è andato”, dice Nicole. “Penso che questo sia un brutto segno” (1 Corinti 13:4).

  • Che opinione hanno gli altri di questa persona? Potresti parlare con chi la conosce da un po’ di tempo, ad esempio una persona matura della sua congregazione. In questo modo saprai se gli altri ne ‘rendono buona testimonianza’ (Atti 16:1, 2).

 

Per saperne di più

SVEGLIATEVI!

Cosa posso aspettarmi dal matrimonio? (parte 1)

Quali benefìci e quali problemi puoi realisticamente aspettarti dal matrimonio?

SVEGLIATEVI!

Cosa posso aspettarmi dal matrimonio? (parte 2)

Scopri come puoi prepararti per gli imprevisti della vita coniugale.