Vai direttamente al contenuto

Vai direttamente al menu secondario

Testimoni di Geova

Italiano

Quali sono due motivi per cui Dio non ascolta alcune preghiere?

La risposta della Bibbia

Ci sono delle preghiere che Dio non esaudisce. Ecco due motivi.

1. La preghiera è in contrasto con la volontà di Dio

Dio non risponde alle preghiere che sono contro la sua volontà, o le sue norme, riportate nella Bibbia (1 Giovanni 5:14). Per esempio, la Bibbia richiede che evitiamo l’avidità. Il gioco d’azzardo promuove l’avidità (1 Corinti 6:9, 10). Quindi Dio non ti ascolterà se preghi per vincere alla lotteria. Dio non è una specie di genio della lampada che puoi interpellare perché esegua i tuoi ordini. Ed è un bene che sia così: altrimenti dovresti aver paura di cosa gli altri potrebbero chiedergli (Giacomo 4:3).

2. La persona che prega ha un comportamento ribelle

Dio non ascolta chi lo offende deliberatamente con le sue azioni. Per esempio, a coloro che sostenevano di servirlo ma agivano in maniera ribelle, Dio disse: “Quantunque facciate molte preghiere, non ascolto; le vostre medesime mani son divenute piene di spargimento di sangue” (Isaia 1:15). Comunque se avessero cambiato comportamento e messo “le cose a posto” con lui, Dio avrebbe ascoltato le loro preghiere (Isaia 1:18).