Vai direttamente al contenuto

Cosa dice la Bibbia su come assistere i genitori anziani?

La risposta della Bibbia

I figli adulti hanno l’importante responsabilità di assicurarsi che i genitori anziani ricevano la dovuta assistenza. La Bibbia dice che i figli adulti devono “mettere in pratica la loro fede prima di tutto verso le persone della propria famiglia. Devono imparare ad aiutare i loro genitori, perché così Dio vuole” (1 Timoteo 5:4, Parola del Signore). Quando fanno in modo che i genitori ricevano la dovuta assistenza, i figli adulti ubbidiscono anche al comando della Bibbia di onorare i genitori (Efesini 6:2, 3).

La Bibbia non contiene istruzioni specifiche su come assistere i genitori anziani. Tuttavia parla di uomini e donne di fede che furono esemplari al riguardo. La Bibbia dà anche suggerimenti pratici che possono essere d’aiuto a chi deve prendersi cura dei genitori anziani.

 In che modo nei tempi biblici alcuni si sono presi cura dei genitori anziani?

Lo hanno fatto in molti modi, a seconda delle circostanze.

  • Giuseppe viveva lontano da suo padre Giacobbe, che era anziano. Quando fu in grado di farlo, Giuseppe dispose che Giacobbe si trasferisse più vicino a lui. E lì gli provvide un alloggio, da mangiare e protezione (Genesi 45:9-11; 47:11, 12).

  • Rut si trasferì nel paese della suocera e lavorò instancabilmente per prendersi cura di lei (Rut 1:16; 2:2, 17, 18, 23).

  • Gesù poco prima di morire dispose che qualcuno si prendesse cura di sua madre, Maria, che a quanto pare era rimasta vedova (Giovanni 19:26, 27). *

 Quali suggerimenti pratici della Bibbia possono essere d’aiuto a chi assiste i genitori anziani?

La Bibbia contiene dei princìpi che possono aiutare chi assolve il compito, a volte estenuante dal punto di vista fisico ed emotivo, di assistere i genitori anziani.

  • Onora i tuoi genitori.

    Cosa dice la Bibbia: “Onora tuo padre e tua madre” (Esodo 20:12).

    Come mettere in pratica questo principio. Mostra onore ai tuoi genitori permettendo loro, compatibilmente con le limitazioni che hanno, di mantenere il più possibile la propria indipendenza. Nel limite del possibile lascia che siano loro a decidere di cosa hanno bisogno. Allo stesso tempo mostra loro onore facendo tutto ciò che puoi ragionevolmente fare per assisterli.

  • Sii comprensivo e pronto a perdonare.

    Cosa dice la Bibbia: “La perspicacia di un uomo certamente frena la sua ira, ed è bello da parte sua passare sopra a un’offesa” (Proverbi 19:11).

    Come mettere in pratica questo principio. Se un genitore anziano dovesse parlare in modo sgarbato o desse l’impressione di non apprezzare quello che stai facendo per lui, chiediti: “Come mi sentirei se mi trovassi ad affrontare la sua stessa situazione frustrante e avessi i suoi stessi limiti?” Cercando di essere comprensivo e pronto a perdonare eviterai che una situazione già difficile peggiori.

  • Consultati con altri.

    Cosa dice la Bibbia: “Quando non ci si consulta i piani falliscono, ma con molti consiglieri si ottengono ottimi risultati” (Proverbi 15:22).

    Come mettere in pratica questo principio. Fai delle ricerche su come affrontare i problemi di salute dei tuoi genitori. Scopri quali programmi di assistenza esistono a livello locale. Parla con chi ha già assistito i genitori anziani. Se hai dei fratelli o delle sorelle, valutate se è il caso che la famiglia si riunisca per capire quali necessità hanno i vostri genitori, come potete soddisfarle e in che modo tutti possono fare la loro parte.

    La famiglia potrebbe incontrarsi per valutare come assistere i genitori anziani

  • Sii modesto.

    Cosa dice la Bibbia: “La sapienza è con i modesti” (Proverbi 11:2).

    Come mettere in pratica questo principio. Sii consapevole dei tuoi limiti, ad esempio in termini di tempo e di energie. Questi limiti possono determinare quanto sarai realisticamente in grado di aiutare i tuoi genitori. Se ti accorgi che assisterli sta diventando troppo faticoso, valuta la possibilità di farti aiutare da altri familiari o di ricorrere a un’assistenza specializzata.

  • Prenditi cura di te stesso.

    Cosa dice la Bibbia: “Nessuno [...] ha mai odiato il proprio corpo, ma lo nutre e se ne prende cura” (Efesini 5:29).

    Come mettere in pratica questo principio. Anche se hai la responsabilità di prenderti cura dei tuoi genitori devi tenere conto dei tuoi bisogni, e se sei sposato anche dei bisogni della tua famiglia. Devi mangiare bene, concederti sufficiente riposo e dormire abbastanza (Ecclesiaste [Qoèlet] 4:6). E quando è possibile spezza il ritmo. Così sarai maggiormente in grado — emotivamente, mentalmente e fisicamente — di prenderti cura dei tuoi genitori.

 La Bibbia dice che i genitori anziani devono essere assistiti a casa?

La Bibbia non si esprime al riguardo. Alcune famiglie scelgono di tenere i genitori a casa il più a lungo possibile. A un certo punto, però, potrebbero ritenere che una casa di riposo sia la scelta migliore. La famiglia potrebbe incontrarsi per decidere cosa è meglio per tutti (Galati 6:4, 5).

^ par. 12 Riguardo a questo avvenimento, un commentario biblico dice: “È probabile che Giuseppe [il marito di Maria] fosse morto da tempo e che suo figlio Gesù si fosse preso cura di Maria. Ma adesso che lui stava per morire chi si sarebbe preso cura di lei? [...] Cristo qui insegna ai figli l’importanza di assistere i genitori anziani” (The NIV Matthew Henry Commentary in One Volume).